Serie B: il Verona non sbaglia

Vitorie importanti di Perugia e Spal, il Bari si ferma a Latina

  • A
  • A
  • A

Il Verona ritrova il successo esterno con il 4-1 rifilato allo Spezia. Due gol di Litteri rilanciano il Cittadella in casa con la Salernitana. Basta una sola rete a Spal e Perugia per avere ragione, rispettivamente, di Pisa e Novara. Un altro stop per il Bari, sconfitto 2-1 sul campo del Latina. Successo fondamentale del Vicenza in chiave salvezza, che espugna Trapani con Bellomo. Pari a reti bianche tra Pro Vercelli e Carpi.

Verona sempre più primo. La squadra di Pecchia si conferma capolista con un 4-1 sul difficile campo di La Spezia. I gialloblù hanno saputo anche soffrire, visto che dopo il tiro fortunoso di Fossati ci ha pensato "El Diablo" Granoche a pareggiare i conti su rigore. Ma l'Hellas ha reagito subito ed è di nuovo tornato avanti grazie all'autogol di Datkovic. Nel secondo tempo gli ospiti dilagano con il secondo centro di Fossati. Nel finale arriva anche la firma di Romulo. Alle spalle della corazzata veronese c'è il Cittadella. Un match non semplice, quello contro la Salernitana. Tutto cambia a fine primo tempo quando i campani si suicidano sportivamente prima con il rosso a Tuia, poi il pasticcio tra Terraciano e Perico favoriscono il tocco a porta vuota di Litteri. Nella ripresa è ancora il bomber dei veneti a raddoppiare, per lui è l'ottavo gol in questo campionato.

Vittorie di misura e importanti per Perugia e Spal. I primi espugnano l'Arena Garibaldi con una rete di Nicastro, costringendo Gattuso a un altro risultato negativo. La squadra di Ferrara, invece, supera il Novara, ancora imbattuto fra le mura amiche. Decide un colpo di testa di capitan Giani. Il Bari non riesce a dare continuità alla vittoria di una settimana fa contro la Pro Vercelli. A Latina va subito sotto con il rigore di Corvia, mentre il 2-0 è un capolavoro di Scaglia, che su punizione piazza il pallone all'incrocio dei pali. Nel secondo tempo Stellone mette in campo De Luca che accorcia le distanze ma non riesce ad acciuffare il pari.

Secondo scivolone al Provinciale per il Trapani. La squadra di Cosmi rimane ultimo, mentre il Vicenza si risolleva grazie alla punizione di Bellomo. Nessuna rete, invece, tra Pro Vercelli e Carpi. Al Piola i padroni di casa spingono per prendere i 3 punti ma il gol non arriva. Fra le due squadre è la quarta volta che termina con un pareggio a reti bianche.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments