SERIE B

Serie B: il Benevento beffa l'Ascoli, in semifinale c'è il Pisa

Al Del Duca, i campani vincono 1-0 grazie al colpo di testa di Lapadula al 38': ora la doppia sfida con i nerazzurri

  • A
  • A
  • A

Pisa-Benevento è la prima semifinale playoff di Serie B. Al Del Duca, i campani vincono 1-0 in casa dell'Ascoli e si qualificano per il doppio confronto con i nerazzurri. A decidere il match contro i bianconeri è il colpo di testa di Lapadula, che al 38' insacca su cross dalla sinistra di Masciangelo. Le parate di Paleari nel corso della partita fanno il resto: Caserta può gioire, finisce la stagione degli uomini di Sottil.

ufficio-stampa

Il Benevento sovverte il fattore campo e vince nel primo turno dei playoff di Serie B. Al Del Duca, i campani, settimi in Regular Season, si impongono per 1-0 in casa della sesta, l'Ascoli, che conclude anzitempo la stagione. Due gli eroi del match: Gianluca Lapadula e Alberto Paleari. Il primo trova il gol che decide la partita: al 38', infatti, Masciangelo mette al centro per l'ex Milan, che di testa insacca e firma l'1-0. Il portiere dei campani, invece, mantiene la porta inviolata con tante parate: le prime due in avvio su Dionisi e Maistro, poi sono Botteghin e Caligara, di testa, a mancare il bersaglio. Nel finale, invece, l'intervento decisivo è all'85' sull'incornata di Dionisi, che poi nel recupero perde la testa e si fa espellere per una manata sul volto di Calò. La sfida premia dunque il Benevento, più cinico: solo due tiri verso la porta avversaria, ma uno di questi è quello che regala la semifinale. I bianconeri, invece, hanno da recriminare per le 14 conclusioni, 8 nello specchio di uno strepitoso Paleari. Finisce però 1-0 per gli uomini di Caserta, che il prossimo 17 maggio ospiteranno al Vigorito il Pisa nel match di andata, con il ritorno fissato invece il 21 all'Arena Garibaldi. Si conclude con tanto rammarico ma tra gli applausi del Del Duca, invece, la stagione dell'Ascoli di Sottil.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti