Serie B: Coda e Improta, il Benevento torna primo da solo

La squadra di Inzaghi batte 2-0 la Cremonese e si riprende in solitaria il comando della classifica. Tris Frosinone

  • A
  • A
  • A

Il Benevento di Pippo Inzaghi batte in casa per 2-0 la Cremonese e riconquista il primo posto da solo in classifica. Dopo un primo tempo con poche occasioni decidono nella ripresa le reti di Coda al 67’, che si sblocca dopo quasi 700 minuti di astinenza e il sigillo finale al 94’ di Improta. Cremonese che nel finale prova a pareggiare la partita inserendo i centimetri di Ciofani, ma nel recupero prende gol in contropiede.

BENEVENTO-CREMONESE 2-0
Riparte il Benevento di Inzaghi dopo la pesante sconfitta contro il Pescara, resta invece in un momento di difficoltà la Cremonese di Baroni. La prima emozione della partita arriva dopo mezz’ora abbondante di gioco, con il colpo di testa di Tello da distanza ravvicinata che trova una grande risposta da parte di Ravaglia, bravo anche ad anticipare il tentativo di tap in di Armenteros. Cremonese che replica nel finale, cross di Valzania che trova Arini sul secondo palo, il colpo di testa però è fuori. Nella ripresa aumenta la spinta del Benevento, Tello trova ancora Ravaglia sulla propria strada per due volte, Palombi replica per la Cremonese, poi Inzaghi ritrova il suo bomber. Al 67’ Coda si muove in profondità, la posizione è dubbia, il destro incrociato invece è imprendibile e fa esplodere il popolo giallorosso. Cremonese che cerca di riprenderla, dentro anche la fisicità di Ciofani, Palombi e Renzetti sono insidiosi, al 94’ però il Benevento si allunga in contropiede, Improta si inserisce in area e manda i titoli di coda della sfida.

FROSINONE-TRAPANI 3-0
Sono sufficienti 37 secondi al Frosinone di Nesta per sbloccare la delicata sfida contro il Trapani. Paganini trova Ciano che si libera in area e infila sul primo palo la rete del vantaggio per i padroni di casa. Frosinone che sembra in controllo, Trapani che cerca di reagire con un paio di iniziative di Colpani e conferma i buoni segnali rendendosi ancora pericoloso con Cauz e Moscati. Nella ripresa invece continua a essere decisivo Ciano per il Frosinone: al 54’ sbaglia un rigore, ma sulla respinta è il più veloce di tutti a insaccare, poi al 64’ completa la personale tripletta con una punizione imprendibile per Carnesecchi. Trapani che ha un’occasione con Del Prete, ma rischia ancora sul tiro fuori di poco di Tribuzzi e il tentativo di Citro. Gara che non riserva altre emozioni, Frosinone che conquista altri tre punti che lo aiutano a portarsi verso il centro della classifica.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments