SERIE B

Playoff Serie B: Cagliari promosso in A, Pavoletti stende il Bari al 94’

La formazione sarda torna nel massimo campionato italiano grazie all'1-0 del San Nicola: pugliesi ko nel recupero

  • A
  • A
  • A

Dopo Frosinone e Genoa, è il Cagliari la terza squadra promossa in Serie A. La formazione allenata da Claudio Ranieri vince 1-0 al San Nicola contro il Bari e torna nel massimo campionato dopo un solo anno grazie alla rete nel quarto minuto di recupero del subentrato Pavoletti, che batte Caprile dopo una partita fenomenale del portiere di casa e fa esplodere la festa dei sardi. I pugliesi recriminano per un palo colpito da Folorunsho. Con la salvezza del Verona e la promozione del Cagliari è completo il quadro delle squadre che giocheranno la Serie A 2023/24: Atalanta, Bologna, Cagliari, Empoli, Fiorentina, Frosinone, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Lecce, Milan, Monza, Napoli, Roma, Salernitana, Sassuolo, Torino, Udinese.

Il ritorno della finale playoff termina 1-0 all’ultimo respiro e sancisce la risalita del Cagliari in Serie A: beffato proprio nel finale il Bari. Il primo squillo del match del San Nicola arriva al quarto minuto, con un cross dalla sinistra che trova Lapadula in area, che colpisce a lato. Pochi secondi dopo è di nuovo il capocannoniere della serie cadetta a rendersi pericoloso, incornando un calcio di punizione dalla sinistra ed impegnando così Caprile, che respinge sui piedi di capitan Deiola, che calcia largo. La pazienza non manca ai rossoblù, che dopo qualche minuto bussano ancora alla porta dei pugliesi con Luvumbo, che spara dal limite e trova ancora l’estremo difensore ex Leeds. Alla mezz'ora, un angolo dalla destra vede una palla deviata da Maita verso la propria porta scheggiare l'incrocio dei pali.

Si gioca ad una sola metà campo e l’ennesimo intervento dell'estremo difensore dei baresi ne è la prova: l’attaccante angolano di Ranieri scappa sulla sinistra e crossa per Di Pardo, che indirizza di testa ma si vede negare il goal al minuto 36. Nella ripresa, l'assedio continua: incornata di Dossena che costringe Caprile all’ennesima grande parata. All'83' arriva la prima, vera occasione dei pugliesi, con Folorunsho che riceve palla da Molina sul vertice sinistro dell’area e lascia partire un gran tiro che colpisce il palo interno. Sei minuti dopo entra Pavoletti, che al 94' trasforma in realtà i sogni degli uomini di Ranieri: cross dalla destra e spaccata vincente. Il Cagliari torna così in Serie A dopo un solo anno, beffando i biancorossi che vedono sfumare l’obiettivo ad un passo dal fischio finale.

Vedi anche Playoff Serie B: Antenucci salva il Bari, è 1-1 col Cagliari nella finale d'andata Serie B Playoff Serie B: Antenucci salva il Bari, è 1-1 col Cagliari nella finale d'andata

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti