Serie B: Benevento ko al Vigorito, esulta il Verona

Matos stende la Strega, Diamanti regala il successo al Livorno sul Foggia. Pari tra Cremonese e Cittadella

  • A
  • A
  • A

Il Verona espugna il Vigorito e sorpassa il Benevento in classifica nella 15ª giornata di Serie B: Matos (50') firma il gol vittoria, la Strega spreca il possibile pari dal dischetto con Coda che sbaglia il cucchiaio. Un super Diamanti con due gol (4' e 49') e un assist a Bruno (74') regala il successo al Livorno nel 3-1 sul Foggia a cui non basta Loiacono (32'). Termina a reti inviolate Cremonese-Cittadella.

BENEVENTO-HELLAS VERONA 0-1
Il Verona passa di misura sul campo del Benevento e trova il sorpasso in classifica, portandosi a quota 22 a +1 sulla Strega. Un brivido per parte nel primo tempo: Tello sfiora il palo da fuori area, Di Carmine arriva in ritardo sul cross di Matos, nessuno trova la via della rete ma la partita nel secondo tempo si infiamma. A cambiare il volto al match è il rosso ricevuto da Costa a inizio ripresa, al 50' Matos ne approfitta immediatamente insaccando su una respinta corta di Montipò per il vantaggio ospite. Il Benevento però non ci sta e al 54' ha l'opportunità per pareggiare su un fallo di Lee in piena area di rigore, dal dischetto si presenta Coda che sceglie il cucchiaio e regala una comoda parata a Silvestri. Crescenzi e Improta creano un pericolo per parte senza trovare fortuna, poi il rosso a Balkovec ristabilisce la parità numerica in campo, ma il risultato non cambia più.

CREMONESE-CITTADELLA 0-0
Il Cittadella non riesce a imporsi allo Zini e manca l'aggancio al secondo posto occupato da Lecce e Pescara, la Cremonese gioca bene e va più vicina al gol che potrebbe valere la vittoria, ma si deve accontentare di un punto che la fa salire a quota 19 in classifica. Per i padroni di casa Greco non trova lo specchio della porta, Paulinho si rende pericoloso senza impensierire Paleari e Castrovilli sfiora il gol di testa. Il Cittadella ci prova in avvio con Strizzolo e nel finale con un piazzato di Iori, nessuno trova il gol e la partita termina a reti inviolate con gli ospiti che portano a nove la serie di risultati utili consecutivi.

LIVORNO-FOGGIA 3-1
Il Livorno esulta per la seconda volta in campionato, il Foggia cade sotto i colpi di un super Diamanti e viene raggiunto a quota 9 proprio dalla formazione di Breda. Non basta ai Satanelli il pari momentaneo di Loiacono, firmato al 32' con un facile appoggio in rete su assist di Iemmello: con un'azione personale al 4' e uno splendido tiro a giro al 49' Diamanti porta per due volte in vantaggio il Livorno prima che che Bruno, al 74', trovi anche il tris sfruttando un assist ancora dell'ex Nazionale azzurro. Dopo cinque turni i padroni di casa tornano al successo, crisi nera per il Foggia che finisce all'ultimo posto in classifica con la vittoria che manca oramai da sette turni.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments