Torino-Sassuolo 3-2: Belotti in rovesciata fa impazzire i granata

Grande rimonta della squadra di Mazzarri che resta aggrappato all'Europa

  • A
  • A
  • A

Il Torino continua a sognare l'Europa e lo fa a suo modo. Tra sofferenza e gioia i granata hanno battuto 3-2 il Sassuolo nella gara valida per la 23.esima giornata di Serie A. Belotti spreca un rigore in avvio, ma poi è decisivo al 56' e all'81' con una rovesciata pazzesca. Rimonta super degli uomini di Mazzarri che vanno sotto due volte (Bourabia al 27' e Lirola di tacco al 71'), ma reagiscono con Zaza (81') e il Gallo e volano al sesto posto.

LA PARTITA Partenza sprint per il Torino che, però, fatica ad arrivare alla conclusione con il solo De Silvestri pericoloso con un bel colpo di testa neutralizzato da Consigli. Al 15' Magnanelli prova a dargli una mano, nel vero senso della parola, ma Belotti calcia alle stelle il rigore (netto) assegnato con il Var. Piove sul bagnato per Mazzarri costretto, poco dopo, a sostituire l'infortunato Ansaldi per Iago Falque.

Il Sassuolo, senza l'influenzato Berardi, non trova riferimenti davanti e ha difficoltà a distendersi. Al 26' l'episodio che cambia la partita con Bourabia che dal limite dell'area trova l'angolino giusto: Sirigu si allunga, ma non ci arriva. Gioia incontenibile per il centrocampista, al primo gol in Serie A, che esulta "alla Ravanelli" portandosi la maglia sulla faccia e l'arbitro Giacomelli è inflessibile: secondo giallo e cartellino rosso. Una rete che il marocchino si ricorderà a lungo. 

Il Torino in superiorità numerica prova subito a riportare l'equilibrio, ma Izzo si fa murare da un ottimo Consigli. Portiere del Sassuolo grande protagonista anche in avvio di ripresa quando vola sotto la traversa a prendere la rovesciata di Belotti. Sembra una partita stregata per l'attaccante granata, ma al 56' ecco la creta del Gallo: bellissima azione con la palla che gira per tutta l'area e De Silvestri gli regala una palla d'oro facile facile da spingere in rete.

Mille emozioni all'Olimpico Grande Torino che Zaza entra, ma si divora due gol e arriva la beffa dei neroverdi. Boga scappa sulla corsia sinistra, ubriaca Moretti e calcia a botta sicura, Sirigu si supera ma non può nulla sul colpo di tacco di Lirola. Sembra il colpo del ko, ma il Toro non muore mai. Zaza all'81' si fa perdornare bucando Consigli, mentre un giro di lancette più tardi Belotti fa esplodere lo stadio. Cross di De Silvestri dalla destra, cordinazione perfetta per una rovesciata da urlo. Un deja vu perché il 27 agosto 2017 il Gallo faceva praticamente lo stesso gesto, sempre su cross del terzino, sempre contro il Sassuolo, sempre contro Consigli.

Il Torino sale così al sesto posto, in attesa di Roma-Juve, e continua a sognare l'Europa: merito di Mazzarri, merito di un grande Belotti.

LE PAGELLE Belotti 7,5 - Un rigore da horror, ma è bravo a non demoralizzarsi. Prima una rovesciata super, poi il gol per farsi perdonare l'errore dal dischetto. Non si dà per vinto e nel finale fa esplodere lo stadio con un'altra rovesciata da urlo.

Bourabia 5 - Il regolamento è chiaro. Eccessivo, ma chiaro. Manda la palla in rete con un colpo da biliardo, ma poi si crea la "buca" da solo. Maglia al volto per festeggiare e doppio giallo.

Consigli 6,5 - È il migliore in campo per i neroverdi. Parate pazzesche, ma poi crolla nel finale sotto i colpi di Zaza e Belotti.

Boga 6,5
- Non si vede moltissimo, ma è sua la giocata della domenica. Fa venire il mal di testa a Moretti, crea il panico in area e propizia il gol di Lirola.

Zaza 6,5 - Entra benissimo in partita, ma all'inizio sbaglia tutto sotto porta. Spreca tre occasioni d'oro, ma poi trova il guizzo giusto e apre le danze per rimonta granata.

IL TABELLINO TORINO-SASSUOLO 3-2
Torino (3-5-2): Sirigu 6; Izzo 6, Nkoulou 6, Moretti 6; De Silvestri 7, Meite 6, Lukic 6 (4' st Zaza 6,5), Baselli 6 (44' st Bremer SV), Ansaldi 6 (23' Falque 6); Berenguer 6; Belotti 7,5. A disp.: Ichazo, Rosati, Singo, Damascan, Millico. All.: Mazzarri 7
Sassuolo (3-5-1-1): Consigli 6,5; Demiral 5,5, Ferrari 6, Peluso 5,5; Lirola 6,5, Magnanelli 5,5, Duncan 6 (25' st Locatelli 5,5), Bourabia 5, Duricic 5,5 (18' st Rogerio 5,5); Sensi 6; Boga 6,5 (27' st Babacar 5,5). A disp.: Pegolo, Marlon, Lemos, Matri, Sernicola, Odgaard, Di Francesco, Locatelli, Adjapong, Brignola. All.: De Zerbi 5,5
Arbitro: Giacomelli
Marcatori: Bourabia 27' (S), 12' st e 37' st Belotti (T), 26' st Lirola (S), 36' st Zaza (T)
Ammoniti: Lukic (T); Ferrari, Demiral (S)
Espulsi: Bourabia (S) per doppia ammonizione
Note: Belotti (T) calcia un rigore alto

LE STATISTICHE •    Il Torino non guadagnava 60 punti o più in un singolo campionato di Serie A dalla stagione 1948/49.
•    Era da marzo contro il Chievo che il Torino non segnava tre gol in una singola partita di campionato.
•    Andrea Belotti ha segnato almeno 15 gol in due stagioni di Serie A con il Torino, solo altri cinque giocatori ci sono riusciti: Pulici, Rossetti, Mazzola, Gabetto e Graziani.
•    Tutti i quattro assist di Lorenzo De Silvestri in questo campionato sono stati per un gol del compagno di squadra granata Andrea Belotti.
•    Con il gol di Mehdi Bourabia i marcatori del Sassuolo diventano 19, più di ogni altra squadra in questo campionato.
•    Andrea Belotti è il giocatore che ha sbagliato più rigori in Serie A dal 2014/15 a oggi: sette, uno con il Palermo e sei con il Torino.
•    Il portiere del Sassuolo Andrea Consigli non ha subito gol da quattro degli ultimi cinque rigori affrontati in Serie A.
•    Andrea Belotti ha segnato in tutte le ultime quattro sfide di Serie A contro il Sassuolo con la maglia del Torino.
•    Pol Lirola ha partecipato a otto reti in questo campionato (due gol e sei assist): nessun difensore del Sassuolo aveva mai superato quota quattro in una singola stagione di Serie A.
•    Tre dei quattro gol di Simone Zaza in questo campionato sono stati da subentrato.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments