SASSUOLO-TORINO 3-3

Serie A, Sassuolo-Torino 3-3: altra rimonta dei neroverdi, primo punto per i granata

Nella nebbia di Reggio Emilia ci pensano Djuricic, Chiriches e Caputo a riagguantare il pari contro gli ospiti, che erano avanti di due reti a 6' dalla fine con Linetty, Belotti e Lukic

  • A
  • A
  • A

Il Torino riesce a muovere la classifica, dopo le prime tre partite a secco, anche se non riesce a sbancare il Mapei Stadium nonostante due gol di vantaggio: finisce 3-3 contro il Sassuolo, che compie un’altra rimonta dopo quella di Bologna. Djuricic (71’) pareggia di tacco il gol firmato da Linetty (33’); Belotti (77’) e Lukic (79’) trascinano il Torino sull’1-3, ma Chiriches e Caputo fanno sì che il Sassuolo si porti a -1 dal Milan capolista.

LA PARTITA
Prosegue la striscia positiva del Sassuolo, autore di un’altra rimonta sotto di due reti dopo il successo a Bologna della scorsa settimana. Neroverdi sempre secondi e ora a -1 dal Milan capolista (anche se con una partita in più) mentre il Torino riesce a sbloccare lo zero in classifica, anche se butta via due punti preziosi.

Nonostante la visibilità ridotta, causa nebbia, al Mapei Stadium si gioca; anche se senza Var. Il match si apre con un colpo di testa di Ferrari alto sopra la traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma l’occasione più clamorosa di inizio gara è per i granata: errore in disimpegno di Maxime Lopez, Verdi ruba palla e tutto solo davanti Consigli prova il tocco sotto, ma Consigli è bravissimo a parare con la gamba destra alta. Il portiere del Sassuolo è nuovamente superlativo sul destro ravvicinato di prima intenzione di Meité, dopo la sponda aerea di Belotti. Sul fronte opposto non è da meno Sirigu sul mancino potente di Berardi da fuori area. In ogni caso, il Torino mostra non poca intraprendenza e si porta meritatamente in vantaggio al 33’: cross dalla destra di Vojvoda, Chiriches buca l’intervento lasciando solo Linetty, che controlla e insacca alle spalle di Consigli con un destro sporco.

Botta e risposta a inizio ripresa. Chiriches non sfrutta pienamente l’uscita imperfetta di Sirigu e il suo tentativo viene salvato in qualche modo in scivolata (forse con la schiena) da Vojvoda. Dall’altra parte Consigli salva i padroni di casa dallo 0-2 in ben tre circostanze: prima sulla girata aerea di Belotti, poi sull’incursione di Verdi e infine su un altro colpo di testa di Belotti. Tre sostituzioni in contemporanea provano a dare una scossa alla formazione di De Zerbi. Una splendida combinazione dei neroverdi porta Djuricic a calciare: sfera deviata in corner da Lyanco. Un cross del centrocampista serbo regala un cioccolatino a Boga, non sfruttato però da quest’ultimo di testa sull’uscita a vuoto di Sirigu. Ma l’1-1 giunge al 71’: traversone di Muldur deviato da Lyanco, Djuricic ci arriva con un gran colpo di tacco e pareggia i conti. Non c’è un attimo di respiro a Reggio Emilia. Belotti riporta avanti il Torino resistendo alla carica di Chiriches; Lukic firma il 3-1 con un diagonale rasoterra all’angolino basso, ma non è finita. Chiriches, fino a quel momento tra i peggiori in campo, la riapre con una perla sotto l’incrocio dalla distanza; un minuto più tardi (85’) Caputo salta più in alto di tutti sul cross dalla destra di Berardi e sigla il definitivo 3-3.

LE PAGELLE
Djuricic 7,5 – Non è solo per il meraviglioso gol di tacco del momentaneo 1-1 che si merita un voto decisamente alto, ma anche per tutte quelle azioni e suggerimenti per i suoi compagni di squadra che hanno contribuito a far sì che il Sassuolo uscisse imbattuto dal Mapei Stadium.
Consigli 7 – Il portiere del Sassuolo salva i neroverdi in avvio di partita con due parate strepitose rispettivamente su Verdi e Meité; non può nulla sul tiro vincente di Linetty, ma si ripete alla grande ancora su Verdi e poi su Belotti.
Boga 5,5 – Entra in campo, prendendo il posto di Ayhan, non esattamente con quella cattiveria che ci si aspetta da uno come lui; prova ne è il colpo di testa clamorosamente alto sul cross preciso di Djuricic.
Belotti 7 – Fino al gol di Linetty era l’unico bomber stagionale del Torino; cresce pian piano nel corso della sfida: firma il 2-1, vincendo la marcatura stretta di Chiriches, e scambia con Lukic il tris granata.
Vojvoda 6,5 – Due sui contributi fondamentali potevano regalare i primi tre punti al Torino: prima con il cross dalla destra che porta poi alla rete di Linetty, poi con il rocambolesco salvataggio sulla schiena su Chiriches.
Verdi 5 – Sbaglia un facile tocco sotto tutto solo davanti a Consigli, per merito anche di quest’ultimo. Il duello si rinnova a inizio ripresa e viene vinto ancora dal portiere del Sassuolo. Un po’ lontano dalla manovra offensiva della formazione di Giampaolo.

IL TABELLINO
SASSUOLO-TORINO 3-3
Sassuolo (4-3-1-2):
Consigli 7; Ayhan 5,5 (17’ st Boga 5,5), Chiriches 6, Ferrari 5, Kyriakopoulos 5,5 (29’ st Rogerio 5); Locatelli 5,5, Lopez 5,5 (17’ st Muldur 6,5); Berardi 6,5, Raspadori 6 (17’ st Bourabia 6), Djuricic 7,5 (51’ st Traorè sv); Caputo 6,5. A disp.: Turati, Marlon, Magnanelli, Peluso, Obiang, Ricci, Haraslin. All. De Zerbi 6,5
Torino (4-3-1-2): Sirigu 6; Vojvoda 6,5 (17’ st Singo 6), Bremer 5, Lyanco 5,5, Rodriguez 5 (44’ Ansaldi sv); Meité 6, Rincon 6 (44’ st Segre sv), Linetty 6,5; Lukic 7; Verdi 5 (29’ st Nkoulou 6), Belotti 7. A disp.: Ujkani. Rosati, Gojak, Edera, Bonazzoli, Murru, Vianni, Buongiorno. All. Giampaolo 6
Arbitro: Guida
Marcatori: 33’ Linetty (T), 26’ st Djuricic (S), 32’ st Belotti (T), 34’ st Lukic (T), 39’ st Chiriches (S), 40’ st Caputo (S)
Ammoniti: Vojvoda (T), Ferrari (S), Rincon (T), Berardi (S)
Espulsi: –

LE STATISTICHE
- Il Sassuolo ha conquistato da posizione di svantaggio cinque punti su 11 in questo campionato – record di punti guadagnati in rimonta in questa Serie A. 
- Il Torino ha perso otto punti da situazione di vantaggio, record al pari del Lorient nei top-5 campionati europei 2020/21. 
- Il Sassuolo ha segnato 16 gol, solo il Bayern Monaco ha realizzato più reti finora nei top-5 campionati europei 2020/21 (17). 
- Il Torino è la squadra contro cui il Sassuolo ha pareggiato più volte al Mapei Stadium in Serie A (sei). 
- Il Torino conta un solo punto finora, solo nel 2002/03 ha fatto peggio dopo le prime quattro gare giocate in un campionato di Serie A (zero). 
- Nessun giocatore ha segnato più gol di Francesco Caputo nel periodo post-lock-down in Serie A: 13, al pari di Cristiano Ronaldo. 
- Filip Djuricic ha trovato la rete in due presenze consecutive per la seconda volta in Serie A, dopo esserci riuscito nell'ottobre 2019. 
- Filip Djuricic ha realizzato tre gol in cinque presenze in questa Serie A, solo due in meno di quelli realizzati in 29 gare lo scorso campionato. 
- Andrea Belotti ha preso parte attiva a sei gol (cinque reti, un assist) nelle ultime tre presenze in Serie A, dopo non aver partecipato ad alcuna rete nelle precedenti sei. 
- Tutte le tre reti di Karol Linetty realizzate nel periodo post-lockdown in Serie A sono arrivate contro squadre emiliane – doppietta lo scorso luglio vs SPAL. 
- L'ultimo gol di Vlad Chiriches in Serie A era arrivato proprio contro il Torino, con la maglia del Napoli, nel dicembre 2016. 
- Sasa Lukic non andava a segno in Serie A dallo scorso luglio (3-0 vs Genoa) – quarta rete per lui nella massima serie. Il Sassuolo ha conquistato da posizione di svantaggio cinque punti su 11 in questo campionato – record di punti guadagnati in rimonta in questa Serie A. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments