Serie A: basta Politano, il Sassuolo sbanca Ferrara

Spal battuta 1-0 con una rete in avvio, poi Berardi si fa parare un rigore. Espulso Cassata

Serie A: basta Politano, il Sassuolo sbanca Ferrara

Basta un gol al primo minuto di gioco per regalare al Sassuolo il successo sulla Spal. A realizzarlo è Politano, che salta Gomis in area e deposita a porta vuota. Nel secondo tempo, Berardi fallisce un calcio di rigore e i neroverdi restano in 10 per l'espulsione di Cassata due minuti dopo il suo ingresso in campo, ma il risultato non cambia. Bucchi sale a quota 8 in classifica, la Spal resta penultima a 5 punti.

LA PARTITA

Gli ospiti partono subito forte, e dopo 50 secondi sono già in vantaggio: Vicari si fa soffiare palla a centrocampo da Politano, che s’invola verso la porta avversaria, aggira Gomis e deposita in rete. All’8’, Berardi si libera di Felipe con un sombrero, ma la sua conclusione è alta. Al 15’, Duncan mette in mezzo ancora per il classe '92, che da pochi centimetri in spaccata manda clamorosamente a lato. Per i padroni di casa solo Schiattarella si rende pericoloso al 35’ con un destro che viene bloccato a terra da Consigli. Nella ripresa la Spal cerca subito di reagire. Al 50’, Vasainen spreca mandando fuori dopo la corta respinta di Sensi. Cinque minuti più tardi Antenucci si libera bene di Cannavaro ma il suo sinistro rasoterra s’infrange sul palo alla destra di Consigli. Al 62’, ancora Antenucci protagonista con un destro potente ma centrale bloccato dal portiere del Sassuolo. I neroverdi si difendono ma al 73’ sfiorano il raddoppio con Politano, che scalda i guanti a Gomis con un bel sinistro a giro, e all’82' mancano il colpo del ko con Berardi, che si fa parare il rigore da Gomis. Nel finale, per il Sassuolo, entra Cassata, che però si fa espellere appena due minuti dopo il suo ingresso in campo. Il Sassuolo porta così a casa tre punti pesantissimi che consentono agli uomini di Bucchi di salire a quota 8 in classifica, staccando proprio la Spal, che resta penultima a quota 5.

LE PAGELLE

Politano 6,5: La sua involata verso la porta avversaria dopo appena 50 secondi di gioco vale tre punti pesanti per il Sassuolo. Pericoloso anche nella ripresa con un bel sinistro a giro.
Berardi 6: Si sacrifica moltissimo per la squadra subendo diversi falli e meriterebbe il gol ma spreca troppe occasioni, compreso il rigore parato da Gomis.
Vicari 5: Si fa rubare clamorosamente palla a centrocampo da Politano dopo neanche un minuto per il gol che vale la sfida. Altre sue distrazioni consentono al Sassuolo di creare diverse occasioni da gol.
Duncan 7: È attivissimo sulla sinistra, mettendo diversi palloni al centro per Berardi. Esce per infortunio a inizio ripresa dopo un buonissimo primo tempo.
Antenucci 6,5: È senz’altro il migliore della Spal. Corre, si dà da fare molto in fase offensiva e costruisce almeno tre nitide palle gol che avrebbero meritato maggiore fortuna.

IL TABELLINO

Spal-Sassuolo 0-1
SPAL (3-5-2): Gomis 6,5; Vaisanen 5,5 (84' Bonazzoli sv), Vicari 5, Felipe 5,5; Lazzari 6, Schiattarella 6, Viviani 6, Mora 5,5 (69' Rizzo 5,5), Costa 6; Antenucci 6,5, Borriello 5,5 (63' Paloschi 5). A disposizione: Poluzzi, Vitale, Marchegiani, Cremonesi, Bellemo, Konate, Mattiello, Oikonomou, Salamon, Schiavon. Allenatore: Leonardo Semplici 5,5.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Gazzola 6, Cannavaro 6, Acerbi 6, Peluso 6,5; Missiroli 6, Magnanelli 6, Duncan 7 (47' Sensi 6,5); Politano 6,5 (87' Cassata 4) , Falcinelli 6,5 (79' Ragusa 6), Berardi 6. A disposizione: Pegolo, Mazzitelli, Marson, Lirola, Biondini, Rogerio, Matri, Scamacca. Allenatore: Cristian Bucchi 6,5.
Arbitro: Fabbri
Marcatori: 1' Politano (Sa).
Ammoniti: 12' Peluso (Sa); 20' Borriello (SP); 40' Duncan (Sa); 52' Sensi (Sa); 66' Schiattarella (SP); 78' Viviani (SP).
Espulsi: 89' Cassata (Sa).

TAGS:
Calcio
Serie a
SpalSassuolo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X