Sampdoria, Giampaolo: "Arrivo con entusiasmo. Su Cassano ha deciso il club"

Il neo tecnico blucerchiato a Premium Sport: "Balotelli? Abbiamo già sei attaccanti…"

"Ringrazio il presidente Ferrero, comincio questa avventura con grande entusiasmo, spero di ripagare la fiducia del club e di entrare nelle grazie dei tifosi". Si presenta così il neo tecnico della Samp Marco Giampaolo. "Cassano non rientra più nei progetti del club? E' una scelta della società e ne prendo atto. Se mi piacerebbe Balotelli? In attacco abbiamo già sei giocatori quindi numericamente non ci sarebbe posto, al di là delle sue qualità".

"Sono arrivato in un club di prestigio, bisogna avere l'umiltà di pensare che ogni volta si comincia da capo, dimenticare quello che è stato fatto e ripartire con l'idea di costruire qualcosa - ha detto ancora Giampaolo a Premium Sport - L'allenatore di calcio non è altro che un pensiero. Questo è un organico un po' disomogeneo e l'obiettivo primario è quello di renderlo il più omogeneo possibile: abbiamo pochissimi difensori, tantissimi centrocampisti e un numero adeguato di attaccanti. Dovremo fare le giuste valutazioni".

FERRERO: "CASSANO? TEMPO DI VOLTARE PAGINA"

"Ha apprezzato il mio sforzo di averlo riportato qui, è però tempo di voltare pagina. Io e Cassano siamo gentiluomini, troveremo un accordo per il futuro". Così il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero nella conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico sul futuro dell'attaccante barese. "Pur essendo un campione, si sposa poco con Giampaolo, che punta sui diciassettenni ambiziosi", ha aggiunto il numero uno blucerchiato.

TAGS:
Calcio
Serie a
Sampdoria
Giampaolo