LA DENUNCIA

Festa della Donna, calciatrici della Samp leggono i commenti sessisti sui social

Iniziativa del club blucerchiato per denunciare il clima di discriminazione che ancora circonda il mondo del calcio femminile

  • A
  • A
  • A
© twitter

Nel giorno della Festa della Donna, "Sampdoria Women" alza la voce e denuncia il clima di sessismo e di odio che ancora circonda il mondo del calcio femminile soprattutto sui social network. E per farlo si avvale della voce di Veronica Battelani, Melania Martinovic, Elena Pisani e Yoreli Rincón, quattro calciatrici che si sono esposte in prima persona leggendo alcuni commenti discriminatori apparsi sui canali ufficiali blucerchiati e diretti proprio contro le giocatrici.

Un modo diretto e potente per spiegare a tutti cosa significhi davvero giocare a calcio per una donna nel 2022 e quali siano ancora gli stereotipi che animano i sentimenti di odio degli haters nei confronti delle calciatrici e del movimento femminile in genere nello sport.

  

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti