Calcio ora per ora

salernitana, iervolino: "i giocatori credono nell'impresa"

"Stiamo vivendo questi giorni con una naturale e sana tensione: i giocatori

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Stiamo vivendo questi giorni con una naturale e sana tensione: i giocatori sono concentrati e credono nell'impresa. Nicola e Sabatini sono come due generali indomiti prima della battaglia, sono pronti alla conquista e credono fermamente nel grande risultato. Poi ci sono i nostri fantastici tifosi, la nostra gioia ed il nostro vanto. Ce la metteremo tutta fino in fondo, consci che domenica e' la partita decisiva". Cosi' il presidente della Salernitana, Danilo Iervolino ha commentato ai microfoni di Canale 8 il successo conquistato contro il Venezia e che ha consentito ai granata di agganciare, per la prima volta in stagione, la zona salvezza. L'imprenditore di Palma Campania ha parlato anche del rapporto che intende creare con il Napoli. "Mi auguro si creino sinergie anche con il Napoli: con il presidente De Laurentiis ci siamo gia' impegnati nella costruzione di un ponte tra le due citta' e le due tifoserie e mi auguro - ha aggiunto - si possa realizzare davvero". Iervolino, infine, ha tracciato un bilancio dei suoi primi mesi da presidente, spiegando il progetto che ha in mente per la Salernitana. "In questi mesi abbiamo cercato di costruire un vero spirito di squadra. Ci sono tanti progetti in corso, da quello sulle performance all'individuazione delle aree per i centri sportivi. Puntiamo ad un rifacimento straordinario dello stadio e al coinvolgimento della tifoseria anche attraverso il Metaverso. A breve - ha concluso Iervolino - lanceremo le selezioni per la creazione di una primavera made in Sud, composta da giovani locali, per dare ai ragazzi e alle loro famiglie tranquillita' e prospettive".