Roma, Si ferma anche Nura. La maledizione della fascia destra

Dopo Karsdorp e Bruno Peres si infortuna anche l'ultimo terzino destro della rosa. Con l'Inter difesa da inventare

Roma, Si ferma anche Nura. La maledizione della fascia destra

Il ragazzo è giovane e con tutta probabilità Eusebio Di Francesco lo avrebbe lasciato in panchina nella sfida di sabato con l'Inter. Ma l'infortunio muscolare che fermerà Nura per almeno un mese e mezzo ha tanto il sapore della beffa. Dopo Karsdorp e Bruno Peres il tecnico della Roma perde anche l'ultimo terzino destro della rosa. Un dubbio in meno per l'allenatore che a questo punto sarà costretto ad adattare un centrale. Con Manolas candidato numero uno alla corsia destra.  

Ci sono anche altre possibilità. La migliore sarebbe Alessandro Florenzi, ma l'obiettivo dopo il doppio infortunio al ginocchio era quello di convocarlo per la prima volta dopo la sosta per la Nazionale. Più realistico pensare a uno spostamento di Kolarov a destra con Juan Jesus dirottato a sinistra e Fazio e Manolas al centro della difesa come ai tempi di Spalletti.

TAGS:
Nura
Roma
Inter
Di Francesco
Spalletti

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X