Roma, monito del club ai giocatori: "Niente foto con Drake"

L'account Twitter inglese dei giallorossi teme gli effetti dei selfie con il rapper "maledetto"

Roma, monito del club ai giocatori: "Niente foto con Drake"

Bravo, bravissimo, canzoni stupende. Ecco però per piacere niente foto. Almeno con i nostri giocatori fino a fine stagione. "A tutti i giocatori della Roma è vietato fare foto con Drake fino alla fine della stagione" è il messaggio postato sul profilo Twitter inglese dei capitolini. In un momento così cruciale per i giallorossi, con la Champions League da conquistare e lo scontro diretto con l'Inter che si avvicina, tutto diventa fondamentale... anche "La maledizione di Drake".

Il rapper canadese, infatti, pare influire (sempre in negativo) sui risultati delle partite. In particolare su quelle dei calciatori che si concedono un selfie con lui.
Tutto nasce da una foto con Abumeyang: un click, un post sui social e poi… la disfatta. L’Arsenal perde contro l’Everton e scivola fuori dalla zona Champions.
Non va meglio con Aguero, che pubblica un video con il rapper e poco dopo sbaglia un rigore e il suo Manchester City va ko contro il Totthenam nei quarti di finale di Champions.
Stessa sorte anche per Sancho del Borussia Dortmund, che dopo la consueta foto ne prende 5 contro il Bayer Monaco.
Fan indiscusso di Drake anche Paul Pogba. Di video e di foto ne ha fatti eccome con il rapper. Con la maglia della Juve e con quella del Manchester United, sconfitto poi dal Barcellona all’Old Trafford.
Dulcis in fundo. Kurzawa. Scatto, post e il Paris Saint Germain ne incassa 5 dal Lille. Festa scudetto rinviata e tutti a casa.

Insomma, a ognuno il suo. Forse Drake è meglio, per il momento, guardarlo solo esibirsi su un palcoscenico.

TAGS:
Calcio
Roma
Twitter
Maledizione di drake
Selfie
Rapper
Aubameyang
Aguero
Pogba
Sancho

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X