Roma, Di Francesco: "Juve favorita, ma ancora deve giocare contro di noi"

Il tecnico dei giallorossi: "Noi determinanti? Sì, ma per noi stessi. Non per gli altri"

  • A
  • A
  • A

Eusebio Di Francesco non considera chiusa la lotta scudetto tra Juventus e Napoli: "Dopo la partita di oggi del Napoli, penso sia favorita la Juve. Anche se i bianconeri devono venire a giocare da noi...". Lo ha dichiarato l'allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, ospite alla trasmissione Che tempo che fa su Rai 1. I giallorossi ospiteranno la squadra di Allegri all'Olimpico nella penultima giornata: "Noi determinanti? Sì, ma per noi stessi, non per gli altri".

Di Francesco ha commentato anche le parole del presidente James Pallotta: "Sono totalmente d'accordo con Pallotta e contrario a ogni forma di violenza. Sono da allontanare tutti, questi tifosi. Una minoranza di questi personaggi, che non hanno niente a che vedere col tifo e la passione per lo sport, può andare a rovinare l'immagine di una tifoseria grandissima sotto tutti i punti di vista".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments