Roma: Strootman, calvario infinito

Si allungano i tempi del centrocampista giallorosso

  • A
  • A
  • A

Quello di Kevin Strootman è un calvario davvero infinito. Salvo complicazioni, che ovviamente a Trigoria non si augurano, i tempi di recupero del centrocampista olandese si sono allungati di almeno un mese, fino a ottobre. Davvero una sfortuna per Strootman: fin dal ritiro di Pinzolo ha svolto lavoro differenziato e ora a Roma si augurano torni il prima possibile. Nell'attesa, ci sarà da capire se Rudi Garcia lo inserirà o meno nella lista Champions.

Strootman viene da due operazioni consecutive al ginocchio sinistro: l'ultima il 30 gennaio per la rimozione di tessuto fibroso e per un danno alla cartilagine. Nei giorni scorsi c'è stata anche una visita in Olanda e una a Roma. E nelle prossime settimane ce ne sarà un'altra. Il suo morale è molto basso: ci penserà la squadra a fargli tornare il sorriso.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments