NAZIONALE

Nazionale, con l'Argentina l'ultima di Chiellini? Mancini: "Ci parlerò"

Il ct azzurro sul difensore a margine della Hall of Fame del calcio italiano: "Mi sembra che voglia giocare ancora un anno all'estero"

  • A
  • A
  • A

"Italia-Argentina sarà sicuramente una partita affascinante perché si incontreranno i campioni del Sudamerica e quelli d'Europa. Poi si giocherà a Wembley, e credo che non ci sia uno stadio migliore di quello per giocare una gara simile". Così, a proposito della Coppa dei Campioni Conmebol-Uefa che si disputerà allo stadio di Wembley di Londra, il 1º giugno prossimo, il ct della Nazionale Roberto Mancini, che lascia una porta aperta sul futuro di Giorgio Chiellini in azzurro: "Ci parlerò", ha detto a margine della Hall of Fame del calcio italiano.

"Con Giorgio in questi giorni avro' il tempo per stare insieme, per parlarci. Non so cosa penserà per il futuro, mi sembra che voglia giocare ancora un anno all'estero", le parole del ct azzurro, che domani inizierà uno stage con la Nazionale al Centro tecnico di Coverciano: "Sarà un'opportunità innanzitutto poter vedere ragazzi che non abbiamo mai avuto la possibilità di vedere per vari motivi, e mi sembra che sia una cosa buona che può venire utile per il futuro".

Dopo la conclusione del campionato, inevitabile anche un commento sullo scudetto del Milan: "Faccio i complimenti al Milan perché ha meritato, è stata una bella lotta con l'Inter - ha detto - E' stato un bel campionato su tutti i fronti, per lo scudetto, per la retrocessione, per la Champions League e l'Europa League. Il blasone del club conta. Il Milan è sempre il Milan, ha fatto la storia del calcio mondiale, quindi c'è un po' di differenza con quello che vincemmo noi con la Sampdoria. Il Milan poi ne ha vinti tanti". Il ct della Nazionale ha poi sottolineato che uno dei meriti maggiori dei rossoneri è stato "quello di crederci sempre, perché non è partito come favorito all'inizio della stagione, anzi forse aveva almeno 3-4 squadre davanti".

Vedi anche Chiellini annuncia l'addio: la Juventus lo celebra sui social juventus Chiellini annuncia l'addio: la Juventus lo celebra sui social

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti