NAZIONALE

Italia-Svizzera, no del Cts a capienza pubblico 100%

Lo annuncia l'ANSA, il parere negativo è legato alla crescita dei contagi Covid

  • A
  • A
  • A

Il Cts non ha dato il via libera per l'aumento al 100% della capienza del pubblico allo stadio Olimpico per la partita Italia-Svizzera, in programma nella capitale venerdì 12 novembre e fondamentale per la qualificazione al Mondiale in Qatar degli Azzurri. Confermata quindi la capienza al 75%. È questo dunque il parere del Cts alla richiesta di deroga avanzata dal sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali. Lo apprende l'ANSA da fonti governative. Il parere negativo per l'Olimpico è legato alla crescita dei contagi Covid, per il quale tra l'altro il Lazio rappresenta una delle Regioni più esposte. 

Getty Images

Il Comitato tecnico scientifico invece ha consentito un aumento parziale, dal 60% attualmente consentito al 75% della capienza (e non all'80% come era stato inizialmente richiesto), per le Atp Finals in programma a Torino dal 14 al 21 novembre. Da parte del Cts è arrivata una parziale apertura in merito al fatto che il pubblico del tennis è stato equiparato a quello dei teatri e del mondo dello spettacolo.

Vedi anche Italia, i 28 convocati di Mancini: novità Pobega, torna Tonali nazionale Italia, i 28 convocati di Mancini: novità Pobega, torna Tonali

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments