QUI NAPOLI

Napoli, Spalletti: "Nessuna lezione al Liverpool, ogni volta dovremmo giocare così"

Il tecnico azzurro dopo il 4-1 ai Reds: "Dobbiamo avere continuità in tutte le partite, ma questo successo dà consapevolezza"

  • A
  • A
  • A

La Champions del Napoli è iniziata con un perentorio 4-1 al Liverpool al Maradona, ma Luciano Spalletti vuole frenare gli entusiasmi: "No, non abbiamo dato alcuna lezione - ha commentato a fine partita -. Non voglio arroganza o presunzione, chi gioca nel Napoli dovrebbe fare sempre queste prestazioni". Il successo però è stato importante: "Sicuramente dà consapevolezza, ma dobbiamo essere più continui ed aumentare il livello di personalità".

"Stasera il Napoli ha fatto il Napoli contro una squadra forte e la strada è quella giusta. Questo però bisogna farlo a prescindere dall'avversario, senza ansia".

Tra i protagonisti in campo Zielinski e Kvicha, ma Spalletti ha messo i difensori sotto i riflettori: "Rrahmani ha fatto una grande partita perché non ha concesso nulla, così come Kim. A centrocampo hanno corso e giocato di qualità, ma non è stato il mio miglior Napoli. L'anno scorso abbiamo fatto grandi partite che ci sono state poco riconosciute".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti