Napoli, Insigne: "Sempre criticato qui, darò il 100% finché starò qua"

L'attaccante dopo il gol al Sassuolo: "Sono l'unico che viene preso di mira quando non fa prestazioni di livello"

  • A
  • A
  • A

Lorenzo Insigne ha salvato il Napoli dalla sconfitta contro il Sassuolo, suo il gol del definitivo 1-1 ma suo anche lo sfogo a fine partita: "Qui vengo sempre criticato. Non voglio fare polemica ma sono l'unico che viene sempre preso di mira quando non segna o non fa prestazioni di livello. Questa cosa mi fa un po' male". E ancora: "Più di così non posso fare, cercherò di dare sempre il 100% finché sto qua".

Insigne, che dopo l'addio di Hamsik è diventato capitano azzurro, si è lamentato: "Cerco sempre di dare il massimo, alla gente forse non è arrivato questo messaggio ma io vado per la mia strada. Non voglio far polemica, accetto le critiche e a volte ho sbagliato chiedendo scusa. Più di così non posso fare, tutti possono sbagliare un rigore (si riferisce alla partita contro la Juventus, ndr)".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments