Serie A, Sassuolo-Napoli 1-1: Insigne risponde a Berardi

Gli azzurri si salvano con un gol del capitano all'86': la Juve allunga a +18, il Milan si avvicina (-6)

di
  • A
  • A
  • A

Il Napoli non va oltre il pareggio in casa del Sassuolo, che per la sesta gara di fila non riesce a trovare i tre punti. Al Mapei Stadium finisce 1-1, con la squadra di De Zerbi che trova il vantaggio al 52' grazie al sinistro di Berardi. Gli azzurri però non mollano e vanno in gol all'86' con Insigne, bravo a superare Pegolo con un bel destro all'angolino. La Juventus, ora a +18, è sempre più irraggiungibile.

LA PARTITA
Un pareggio che non serve in alcun modo a nessuno e che evidenzia i diversi problemi di Napoli e Sassuolo, ormai alle prese con un campionato dove gli stimoli sono sempre meno. Gli azzurri evitano una nuova sconfitta soltanto grazie al lampo di Insigne, ma i numeri recenti parlano chiaro: la squadra di Ancelotti ha vinto soltanto una volta nelle ultime cinque partite (tre pareggi e un k.o.) e se la Juve è ormai inarrivabile, i partenopei è bene che inizino a guardarsi le spalle visto che il Milan è ora distante soltanto sei lunghezze mentre l'Inter è a -7.

Ancelotti, pensando al match d'Europa League (ormai diventato il grande obiettivo stagionale) contro il Salisburgo, ridisegna la squadra e lancia dal 1' Ounas, Verdi, Diawara e Chiriches, mentre l'attacco è affidato alla coppia Insigne-Mertens. Un turnover annunciato, contro un Sassuolo che davanti si affida alla rapidità e la talento di un trio sulla carta mica male: Berardi, Djuricic e Boga, con quest'ultimo che nella prima mezz'ora fa un po' quello che vuole sulla corsia di sinistra. Il match è sostanzialmente in equilibrio fino al vantaggio firmato Berardi, che al 52' finalizza una discesa a destra di Lirola raccogliendo poi l'assist di Boga.

Il Napoli non sa bene come fare per reagire, perché il 4-4-2 non crea troppe difficoltà ai neroverdi e allora ci vuole l'ingresso in campo di Milik (per Verdi) per scuotere un po' gli ospiti: il peso del polacco si fa sentire nell'area del Sassuolo, anche se al minuto 86 - come detto - è Insigne (che non segnava dal 2 febbraio) a fissare il punteggio sul definitivo 1-1. Una beffa per la squadra di De Zerbi, che continua a mostrare un buon gioco ma non riesce a vincere da sei partite: tre sconfitte e tre pareggi che bloccano gli emiliani a metà classifica.

LE PAGELLE

Insigne 6,5 - Non è una partita semplice per l'attacco partenopeo e Lorenzo soffre insieme al resto del reparto, ma nel finale trova la perla che evita al Napoli il secondo ko di fila.

Mertens 5 - Tenuto sotto controllo dalla difesa neroverde, che gli concede pochissimo spazio e gli impedisce di colpire. Gli manca l'ispirazione per creare qualcosa degno di nota.

Verdi 5,5 - Parte largo a sinistra e non riesce a incidere come vorrebbe Ancelotti. Ha una buona occasione nel primo tempo e la spreca male.

Boga 7 - Prosegue la crescita dell'esterno di De Zerbi, anche oggi tra i migliori dopo la bella prova contro il Milan. Ha corsa, fisico e talento: può diventare un giocatore molto importante.

Djuricic 5,5 - De Zerbi lo conferma nel ruolo di falso 9, ma non è chiaramente la posizione a lui più gradita. Dialoga abbastanza bene quando è spalle alla porta e ha la palla tra i piedi, gli manca però l'istinto del centravanti.

IL TABELLINO

SASSUOLO-NAPOLI 1-1
Sassuolo (3-4-3): Pegolo 6; Demiral 6, Ferrari 6, Peluso 6; Lirola 6,5, Magnanelli 6, Duncan 6 (46' st Locatelli sv), Rogerio 6,5; Berardi 6 (40' st Babacar sv), Djuricic 5,5 (31' st Bourabia 5,5), Boga 7.
A disp: Satalino; Lemos, Sernicola, Magnani, Adjapong, Sensi, Odgaard, Di Francesco, Matri. All.: De Zerbi 6,5
Napoli (4-4-2): Ospina 6, Malcuit 6, Koulibaly 6, Chiriches 6 (1'st Luperto 6), Ghoulam 5,5; Ounas 5,5 (21' st Younes 6), Allan 5,5, Diawara 6, Verdi 5,5 (21' st Milik 6); Insigne 6,5, Mertens 5.
A disp.: Karnezis, D'Andrea, Maksimovic, Mario Rui, Hysaj, Zielinski, Fabian Ruiz, Callejon. All.: Ancelotti 6
Arbitro: Manganiello
Marcatori:
7' st Berardi (S), 41' st Insigne (N)
Ammoniti: 
Ferrari, Pegolo, Bourabia (S); Allan, Diawara (N)
Espulsi: -

LE STATISTICHE
Il Napoli ha vinto solo in una delle ultime cinque giornate di campionato (3N, 1P).
Solo 10 tiri per il Napoli contro il Sassuolo, mai meno in una partita di questo campionato.
Il Sassuolo ha ottenuto solo tre pareggi nelle ultime sei giornate di campionato (3P).
Il Sassuolo ha segnato con il suo unico tiro nello specchio del match.
Il Sassuolo non tiene la porta inviolata da 6 partite in campionato: solo il Cagliari attende un ‘clean sheet' da più tempo in Serie A (nove match).
Insigne non segnava in trasferta in campionato dal 23 settembre contro il Torino.
Nove gol per Insigne in questo campionato, uno in più di quelli realizzati nella Serie A 2017/18 in 37 presenze.
Berardi non segnava in casa su azione in Serie A da gennaio 2018 contro il Torino.
Quarto gol in questo campionato per Berardi, che non segnava in casa da agosto contro l'Inter.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments