Napoli, Hamsik e Mertens: "La Roma nel mirino"

Il capitano: "Vogliamo vincerle tutte". Il belga: "Del futuro non posso parlare"

Napoli, Hamsik e Mertens: "La Roma nel mirino"

Entusiasmo all'ombra del Vesuvio il giorno dopo la vittoria sull'Inter. La Roma è distante un solo punto. E con un calendario decisamente più agevole il sorpasso potrebbe arrivare già domenica prossima. A suonare la carica è capitan Marek Hamsik: "Siamo felici di aver ridotto il distacco dalla Roma, ora abbiamo altre quattro partite che dobbiamo affrontare per fare punteggio pieno. Poi dopo vedremo se sarà stato sufficiente".

"Sapevamo della sconfitta della Roma - racconta Hamsik -  e che avevamo la possibilità di arrivare vicini. L'Inter è stato un avversario forte, ma abbiamo dimostrato la nostra forza e vinto meritatamente. Parla della lotta per il secondo posto anche Dries Mertens “Secondo posto? Alla fine dei campionati le squadre sono stanche e possono lasciare punti per strada. Questo vale anche per la Roma, sono fiducioso per questo finale di stagione".

Mertens che glissa sul futuro: "Non posso dire niente" e poi rende onore al tecnico Maurizio Sarri: "Mi sento perfettamente a mio agio nel ruolo di attaccante, non bisogna essere per forza fisici per giocare in quel ruolo con il nostro sistema di gioco. Con L’inter abbiamo fatto una buona prova, spesso il nostro gioco fa sembrare l’avversario non in condizione. Spesso giocare contro di noi è faticoso, perché abbiamo sempre la palla e gli avversari sono sempre costretti a rincorrere".

LE STATISTICHE DEL NAPOLI

- Per la seconda volta in A, il Napoli ha vinto entrambe le sfide esterne contro le milanesi in una singola stagione (1932/33). 

- Il Napoli non aveva mai guadagnato 74 punti dopo 34 giornate nella massima serie; record anche di gol fatti per la formazione partenopea nel massimo campionato (78), +6 rispetto al primato stabilito nella passata stagione. 

- La squadra partenopea ha vinto sei degli ultimi otto match in campionato (2N), segnando 18 reti nel parziale (2.3 in media a match).

- In piú, la squadra di Maurizio Sarri ha mantenuto la porta inviolata in tre degli ultimi quattro incontri in campionato, tante quante volte ci era riuscita nelle precedenti 15 in A.

- L'Inter è la vittima preferita di Callejón: quattro gol in otto sfide nel massimo campionato.

- José Callejón ha segnato 11 gol in questo campionato, eguagliando quelli del campionato 2014/15.

- Cinque degli ultimi sei gol di Callejón in campionato sono arrivati in trasferta.

- Lorenzo Insigne ha completato 12 dribbling in questo match, record per un giocatore in una singola partita nel campionato in corso. • Il Napoli ha trovato il gol con il primo tiro nello specchio nel match.

- Il Napoli ha vinto tutte le quattro partite in questo campionato in cui Callejon ha segnato il primo gol della partita.

TAGS:
Mertens
Hamsik
Napoli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X