Napoli, festa a sorpresa per Hamsik: i compagni gli organizzano la cena d'addio

Tutti insieme per salutare il centrocampista slovacco, in procinto di trasferirsi al Dalian Yifang

  • A
  • A
  • A

Se ne andrà in sordina, così com'era arrivato quasi 12 anni fa, sbattendo la mano forte sul cuore. Nessuna partita di addio (per ora) , nessun gesto eclatante, ma una sola certezza: la storia d'amore tra Marek Hamsik e il Napoli è giunta ai titoli di coda. Il centrocampista slovacco, recordman di gol e di presenze con la maglia azzurra, è pronto a trasferirsi in Cina, dove lo attende una nuova milionaria avventura con il Dalian Yifang. Hamsik lascerà un grande vuoto nello spogliatoio del Napoli, così per salutarlo gli amici e i compagni di squadra, Callejon in testa, hanno voluto organizzargli una vera e propria festa a sorpresa in un locale di Coroglio, dove spesso il gruppo azzurro si ritrova. Tutti presenti, da massaggiatori e magazzinieri ai membri della società, che tra le note dei tormentoni latino-americani e lo spettacolo di fuochi d'artificio hanno salutato il miglior marcatore della storia del Napoli, che dopo 12 anni si prepara a vivere una nuova esperienza lontano dalla città che lo ha adottato e amato. Tra poche ore lo slovacco partirà per Madrid per svolgere le visite mediche, poi in volo per la Cina, dove per tre anni guadagnerà 9 milioni di euro più bonus a stagione. Chissà se alla fine della sua esperienza in Super League canterà in cinese come ha fatto in napoletano intonando "O surdato nnammurato"...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments