verso sassuolo-milan

Sassuolo-Milan: presidi della polizia in autostrada, in stazione e nell'hotel rossonero

Previsto anche un piano ad hoc nel caso della vittoria rossonera dello scudetto e conseguenti festeggiamenti

  • A
  • A
  • A

Allerta massima a Reggio Emilia sul piano dell'ordine pubblico per la partita di domenica alle 18 fra Sassuolo e Milan al Mapei Stadium, match in cui i rossoneri si giocano lo scudetto. Attesi 21.500 spettatori, dei quali 18.000 tifosi milanisti pronti a festeggiare in caso di vittoria. L'evento è sold out da giorni con una 'febbre' da biglietto come non si vedeva da tempo: lunghe code ai botteghini e migliaia di persone collegate online a caccia dei ticket. Le forze dell'ordine hanno predisposto servizi speciali per monitorare la situazione fuori dallo stadio, in particolare per il bagarinaggio (con qualche caso già registrato sul web) e la vendita di merchandising non autorizzato, fino a biglietti falsificati. La Procura tra l'altro, riporta l'edizione reggiana del Resto del Carlino, ha aperto un'inchiesta affidata alla Guardia di Finanza che ha già sequestrato alcuni tagliandi contraffatti e sta lavorando all'identificazione dei responsabili scoperti tramite un canale internet.

© Getty Images

La Prefettura di Reggio Emilia ieri mattina ha coordinato il tavolo del comitato sicurezza e ordine pubblico per mettere a punto il piano strategico in vista del match. All'osservatorio del Viminale è stato richiesto un maggior numero di personale delle forze dell'ordine con reparti speciali di polizia, carabinieri e fiamme gialle.

Domenica mattina arriveranno 700 ultras in treno che saranno poi accompagnati allo stadio con dieci pullman. Attesi 20 autobus dei club rossoneri, da varie città d'Italia, che saranno destinati in un'area parcheggio apposita nei pressi dello stadio, distinta da dove potranno trovare posto tutti gli altri tifosi che giungeranno autonomamente in auto.

Ci saranno presidi fissi di polizia al casello dell'autostrada, alla stazione alta velocità Mediopadana e all'hotel dove arriverà il Milan in ritiro. Pronto soprattutto un piano ad hoc in caso di festeggiamenti: il Gos - il gruppo operativo sicurezza che gestisce l'ordine pubblico dell'evento sportivo - ha una mappa di strade da chiudere al traffico qualora dovesse esserci una grande affluenza di persone.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti