Milan, Suso spaventa i tifosi: "Mi piacerebbe tornare in Spagna"

"Il mio futuro lo vedremo in estate, con la cessione del club non si sa cosa succederà"

Milan, Suso spaventa i tifosi: "Mi piacerebbe tornare in Spagna"

Fermo ai box per infortunio, Suso spaventa i tifosi del Milan parlando del suo rinnovo. "Ho ancora due anni e mezzo di contratto, però vedremo quello che succederà in estate - ha spiegato ad As -. Spero di tornare in Spagna un giorno". "Vediamo in estate, con la vendita della società non si sa che squadra avremo e quale sarà la programmazione", ha aggiunto. Poi sul mercato: "Morata e Isco darebbero un grande contributo".

Per Suso in agguato ci sono Real, Barça e Atletico. E il diretto interessato non vuol chiudere porte in faccia a nessuno. "Vedremo cosa succederà, ho ancora due anni di contratto e occorrerà aspettare l'estate", ha spiegato. Il futuro, dunque, è ancora tutto da decidere. E molto dipenderà dal closing e dai piani della nuova proprietà del Milan. "Con la cessione del Milan non si sa cosa succederà e quale progetto ci sarà", ha chiarito Suso, che poi ha parlato anche di alcuni compagni di squadra. "Deulofeu sta bene, non giocava da tanto e ora sta facendo bene - ha raccontato ad As -. Gli serviva un posto per giocare, deve continuare così".

Poi su Donnarumma: "E' un bravo ragazzo, è giovane e ha una lunga strada davanti, ma tutti sanno che portiere è. L'erede di Buffon? Questi confronti... Devi continuare a lavorare per essere uno dei migliori perché ha le possibilità per diventarlo. Possibile futuro al Real? Non glielo chiediamo, è milanista fin da bambino e si trova molto bene, ma nel calcio non si sa mai". Infine sulle possibili manovre di mercato del Milan: "Morata e Isco? Li conosco e sono ottimi giocatori. Darebbero un grande contributo alla squadra".

TAGS:
Milan
Suso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X