QUI MILAN

Milan, Pioli: "Gol di Udogie? Errore grave, il Var non può non aver visto"

Il tecnico rossonero dopo il pari con l'Udinese: "Sicuramente non abbiamo fatto una partita eccezionale, ma l'errore è evidente". Anche Maldini all'attacco: "Sempre arbitri esordienti a San Siro"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Stefano Pioli è piuttosto netto nel suo giudizio sull'arbitraggio al termine di Milan-Udinese: "Il gol di Udogie? Non è un episodio dubbio, il giocatore dell'Udinese fa gol di mano - ha detto ai microfoni di Dazn -. Ci sta che l'arbitro non avesse visto perché c'erano tanti giocatori davanti, ma che non l'abbia visto il Var è difficile. È un errore grave, che ha deciso il risultato finale. Sicuramente non abbiamo fatto una partita eccezionale, ma gli errori sono evidenti e in più ci sono stati 45' di gioco effettivo, questo non è possibile nel calcio moderno. La responsabilità è di chi dirige la gara. Ora pensiamo a fare meglio, perché ne abbiamo la possibilità. Animi caldi a fine partita? Ditemi quante volte li avete visti così nervosi i miei giocatori, lo erano perché si sono viste certe cose in campo".

Il tecnico parmigiano ha poi analizzato così la partita: "Queste partite sono difficili da sbloccare, invece noi l'abbiamo fatto, però ci voleva più attenzione. Ci siamo abbassati troppo, abbiamo smesso di guardare avanti e li abbiamo favoriti. Troppe partite che andiamo in vantaggio ma non vinciamo e questo ci deve far riflettere. Quando ti abbassi troppo poi finisci per correre rischi, dobbiamo lavorare su questo. Se abbiamo perso spensieratezza? Parliamo di una squadra giovane e ci può stare, però dobbiamo fare questo step, imparare a gestire queste pressioni. Adesso pensiamo all'Inter in Coppa, è importante per tanti motivi, la prepareremo nel miglior modo possibile".

LA POLEMICA DI MALDINI: "NON POSSIAMO AVERE SEMPRE ARBITRI ESORDIENTI"
A Milan TV Paolo Maldini non è stato tenero con l'arbitraggio: "Il VAR dovrebbe togliere i dubbi, usato così fa male perché non è la prima volta. E' un episodio evidente, chi decide deve capire di calcio. E dico un'altra cosa: il Milan è in testa e non può avere sempre un arbitro esordiente a San Siro. Non è facile arbitrare a San Siro. Purtroppo l'arbitro ha fatto degli errori, si è giocato pochissimo".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti