MILAN

Milan, Ibrahimovic: "Sono come Benjamin Button, non invecchio mai"

Lo svedese dopo la doppietta alla Sampdoria: "Sono contento per Pioli, la squadra crede in lui"

  • A
  • A
  • A

Zlatan Ibrahimovic ancora decisivo: tre dei quattro gol segnati dal Milan alla Sampdoria portano il suo zampino, con la doppietta e l'assist per Calhanoglu. E lo svedese a fine partita se la ride: "Sono come il vino? Come Benjamin Button (si riferisce al film con Brad Pitt, ndr), sono sempre stato giovane, mai vecchio". Ibra contento del rinnovo di Pioli: "Ha fatto un gran lavoro senza sapere del suo futuro, la squadra crede in lui. Lo rispetto".

Ibra, parlando a Milan TV, ha commentato così il gol più veloce segnato in Serie A in maglia rossonera (dopo 4 minuti): "Quando segno è sempre positivo, così aiuto la squadra. Speriamo di continuare così, ho ancora la forza di fare gol. Mi dicono che sono vecchio e mi stanco ma mi sto solo riscaldando (ride, ndr)". 

Il reparto offensivo milanista sembra aver svoltato, è diventato molto più concreto: "Davanti c'è un'altra mentalità da parte di tutti, siamo più concreti ed aggressivi. In Serie A non si presentano tante occasioni, devi sfruttarle". Merito anche di Pioli: "Sono contento per lui, quando si lavora forte ti ritorna sempre qualcosa. Il rinnovo di contratto è meritato".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments