LA PRESENTAZIONE

Milan, ecco Meité: "Grande occasione per la mia carriera"

Il centrocampista: "Questi quattro mesi saranno importanti. Voglio conquistare un posto da titolare"

  • A
  • A
  • A

Arrivato al Milan in piena emergenza in prestito dal Torino, Soualiho Meité ha qualche mese per conquistarsi la conferma in rossonero. Un centrocampista muscolare per Pioli da alternare ai titolarissimi in mezzo al campo: "Questa occasione può cambiare molto la mia carriera - ha commentato Meité -, saranno quattro mesi importanti. Sono giovane e devo fare molto di più. Conoscevo già Kessie, mi aiuterà a inserirmi al meglio".

Meité ha già esordito con la maglia del Milan nella trasferta di Cagliari e visti i tanti impegni, e gli acciacchi di Bennacer, potrebbe trovare spazio già nelle prossime partite alternandosi con Kessie e Tonali: "Mi sento sia un centrocampista difensivo che offensivo, sono grosso fisicamente ma mi piace toccare tanto la palla. Già a Cagliari ho visto che questo gruppo è compatto, parliamo tanto ed è stato bello esordire".

Il compito di trovargli una collocazione all'interno della rosa spetterà a mister Pioli: "Mi piace il suo modo di giocare, vuole che lo facciamo sempre in avanti e per lui è importante avere un centrocampista come me. Mi sono sentito subito parte del gruppo e credo in me, sono qui per provare a prendere la maglia da titolare".

L'accostamento con un grande del passato del Milan è stato con Marcel Desailly: "Mi ha fatto molto piacere, però Desailly è Desailly. Io devo scrivere la mia storia. Devo lavorare e fare di più, chi è qui ha già fatto grandi cose e ora tocca a me mettere in mostra le mie qualità. Altre squadre mi volevano, ma appena ho saputo del Milan ho scelto il rossonero".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments