VERSO LA SAMPDORIA

Milan, all'esordio Ibra non sbaglia (quasi) mai

Lo svedese verso una maglia da titolare contro la Sampdoria, i precedenti dicono che è uno specialista

  • A
  • A
  • A

Ibra lo specialista dei campionati si prepara al suo secondo esordio con la maglia del Milan. L'aperitivo amichevole con la Rhodense può essere di buon auspicio, lo è forse di più la storia dei debutti di Ibracadabra. Alla sua prima apparizione nei grandi tornei, l'asso svedese non ha infatti mai sbagliato. Il 12 settembre 2004 Ibrahimovic è appena passato dall'Ajax alla Juve, che alla prima di A fa visita al Brescia: Ibra comincia in panchina, entra a inizio ripresa e ci mette 23 minuti per trovare il primo timbro nel campionato italiano, chiudendo la gara sul 3-0 dopo i gol di Nedved e Trezeguet.

Buona la prima in A, idem in Liga, col Barça, il 31agosto 2009 nel 3-0 allo Sporting Gijon, centro di testa a chiudere i conti. Ibra a segno al debutto pure in Francia, col Paris Saint Germain è addirittura doppietta decisiva per riprendere sul 2-2 il Lorient l'11 agosto 2012, quindi in Inghilterra il 14 agosto 2016 Zlatan entra nel tabellino del 3-1 esterno dello United al Bournemouth.

Gol all'esordio in campionato anche con la maglia dell'Inter, svedese a bersaglio il 9 settembre 2006 nel 3-2 in casa della Fiorentina, e ottima la prima pure nel vernissage più recente, il 31 marzo 2018 Ibra subentra al 71' ed è determinante con una doppietta nella vittoria in rimonta dei Galaxy per 4-3 nel derby con Los Angeles FC alla sua prima in Major League Soccer.

Insomma, a conti fatti il nuovo numero 21 rossonero non ha segnato all'esordio in campionato solo in Svezia col Malmoe, in Olanda con l'Ajax e proprio nella prima esperienza milanista. L'11 settembre 2010, seconda giornata, il Milan cade 2-0 a Cesena contro i neopromossi romagnoli e Ibra nel finale sbaglia addirittura un rigore. Ko cancellato a fine stagione con la conquista dello scudetto.

Vedi anche Milan, Ibra pensiona Piatek e infiamma San Siro: titolare con la Samp Milan Milan, Ibra pensiona Piatek e infiamma San Siro: titolare con la Samp

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments