Psg-Rabiot, rottura totale: "In panchina a tempo indeterminato"

Il ds Henrique conferma che il centrocampista andrà via a zero a giugno, la Juventus sulle sue tracce

Psg-Rabiot, rottura totale: "In panchina a tempo indeterminato"

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, è rottura totale tra il Psg e Adrien Rabiot e la conferma arriva direttamente per bocca del ds dei parigini Antero Henrique, che intervistato dal sito di Yahoo Sport non ha usato giri di parole: “Il giocatore ci ha informato che non intende rinnovare e preferisce andarsene svincolato. Ci sarà così una conseguenza chiara: andrà in panchina a tempo indeterminato”.

Una posizione molto dura e chiara quella del club campione di Francia, che è pronto a perdere uno dei suoi gioielli più preziosi a parametro zero nella prossima sessione estiva di mercato (il suo contratto è in scadenza il prossimo giugno e il 23enne sarà dunque libero di scegliersi un nuovo club già dal mese di gennaio).

Rabiot è corteggiato da tempo dal Barcellona, ma secondo France Football anche la Juventus sarebbe interessata e si sarebbe fatta avanti nelle ultime settimane (come anche Tottenham e Liverpool). "Da mesi – ha spiegato Henrique – avevamo avallato ogni sua richiesta, anche sportiva. L’impressione è che Rabiot e il suo rappresentante abbiano mancato di rispetto al club e ai tifosi".

TAGS:
Calcio
Mercato
Psg
Rabiot
Juventus
Henrique
Panchina

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X