L'affare

Mateo Kovacic, una carriera stellare: solo squadre top e trionfi

Il croato, con l'imminente trasferimento al Manchester City, aggiungerà un altro tassello a un elenco di club di tutto rispetto

  • A
  • A
  • A
<font style=Mateo Kovacic, una carriera stellare: solo squadre top e trionfi - foto 1" />
© Getty Images

Mateo Kovacic  sta per diventare un nuovo giocatore del Manchester City. Il croato si è sottoposto alle visite mediche e dovrebbe essere acquistato dai Cittadini per una cifra intorno ai 30 milioni di euro, più altri 6 aggiuntivi. Con il passaggio alla squadra campione d'Inghilterra e d'Europa, il classe 1994 va ad aggiungere un altro tassello a una carriera di tutto rispetto: Inter, Real Madrid e Chelsea.

Il nuovo rinforzo dei Cittadini

 L'allenatore del Manchester City Pep Guardiola ha scelto chi sarà il nuovo rinforzo del suo centrocampo. SI tratta di Mateo Kovacic, innesto che arriva da un'altra squadra inglese, il Chelsea. Il croato ha effettuato le visite mediche, dopo aver già sbrigato tutto l'iter burocratico, indispensabile per completare il trasferimento. Il giocatore sarà acquistato per una cifra intorno ai 30 milioni di euro, più altri 6 aggiuntivi. Un colpo atteso dai tifosi del City. Soprattutto in ottica della probabile partenza di İlkay Gündoğan, il capitano che ha alzato la prima Champions League del club.

Vedi anche Barça, quasi fatta per Ilkay Gundogan dal Manchester City Mercato Barça, quasi fatta per Ilkay Gundogan dal Manchester City

Un talento precoce

 C on il trasferimento al Manchester City, Mateo Kovacic andrebbe ad aggiungere un altro prestigioso club a una carriera già ricca di grandi nomi. Primo, in sequenza temporale, quello dell'Inter. Il croato era arrivato giovanissimo a Milano nel 2013 e gli era stata affidata la maglia numero 10, che era stata di Wesley Sneijder. In quegli anni, la squadra nerazzurra stava attraversando una fase di rinnovamento. Nonostante si fosse incominciato già a intravedere il suo potenziale, l'esperienza in nerazzurro non convince la società a puntare su di lui. Dopo solo due anni dal suo arrivo fu venduto al real Madrid per 29 milioni di euro più bonus.

Una carriera da sogno

Con i Blancos collezionerà 109 presenze, condite solamente da 3 gol e 6 assist. A Madrid, però, avrà l'opportunità di togliersi delle soddisfazioni non da poco: un Campionato spagnolo, una Supercoppa di Spagna, 3 Champions League, 2 Supercoppe europee e 3 Coppe del mondo per club. Nel 2018 approda in Premier League, in prestito al Chelsea. E le sue prestazioni in maglia blues convinceranno la dirigenza ad acquistarlo a titolo definitivo per 45 milioni di euro. Anche a Londra, il croato aggiorna il suo palmares internazionale: una Champions League, una Supercoppa europea, una Coppa del mondo per club e, una Europa League.

Vedi anche Chelsea, via alle vendite dopo le spese folli: non solo l'Arabia in soccorso Calcio estero Chelsea, via alle vendite dopo le spese folli: non solo l'Arabia in soccorso

In nazionale, Mateo Kovacic è tuttora uno degli interpreti di una squadra stellare. Con i suoi 5 gol in 95 presenze è stato uno degli artefici delle imprese di  Modrić e compagni. Su tutte, il secondo posto ai Mondiali di calcio di Russia 2018 e la medaglia di bronzo conquistata lo scorso dicembre a Qatar 2022. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti