Calcio ora per ora

LIONE-MARSIGLIA: ARRESTATO IL TIFOSO CHE HA COLPITO PAYET

Ancora un episodio di violenza negli stadi francesi. Il big match di

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Ancora un episodio di violenza negli stadi francesi. Il big match di Ligue 1 tra Lione e Marsiglia è durato appena 5'. Il match è stato infatti sospeso dopo che prima di battere un calcio d'angolo Dimitri Payet è stato colpito alla nuca da una bottiglietta d'acqua scaraventata dagli spalti. Dopo un consulto con i capitani delle due squadre, il direttore di gara, Ruddy Buque, ha deciso per la momentanea sospensione della partita. Payet era già stato colpito da una bottiglia durante una partita a Nizza proprio all'inizio della stagione. La partita era stata poi interrotta a un quarto d'ora dalla fine, per poi essere rigiocata a porte chiuse e in campo neutro, a Troyes il 27 ottobre. Si tratta del settimo episodio di questo tipo nella stagione di corrente in Ligue 1. Secondo RMC Sport, il tifoso del Lione che ha lanciato la bottiglietta verso Payet è già stato individuato e arrestato dalle autorità locali. 

Leggi Anche