LAZIO

Lotito: "Dybala alla Roma? Non vendo sogni, ma solide realtà"

Il presidente biancoceleste risponde ai cori durante la presentazione della Joya: "Noi non facciamo la collezione di figurine, non ci interessa"

  • A
  • A
  • A

Non è ancora tempo di derby in campo, ma tra Lazio e Roma sono già iniziate le stoccate. In particolare, il presidente biancoceleste Claudio Lotito ha riposto al coro offensivo dei tifosi giallorossi in occasione della presentazione di Dybala. "La presentazione di Dybala non l'ho vista e non mi ha fatto effetto, io sono abituato a misurarmi con i fatti. Non vendo sogni ma solide realtà. Noi non facciamo, ahime', la collezione di figurine Panini, non ci interessa", ha detto il numero uno laziale.

Vedi anche Amichevoli: l’Ascoli rovina l’esordio di Dybala, tracollo Lazio con il Genoa, pari tra il Napoli e l'Adana Calcio Amichevoli: l’Ascoli rovina l’esordio di Dybala, tracollo Lazio con il Genoa, pari tra il Napoli e l'Adana "Mercato della Roma da prima pagina? La Lazio ha preso sei calciatori e forse faremo altre cose in entrata. Io non sono un tifoso-presidente, ma un presidente-tifoso e devo creare le condizioni affinché la società abbia un futuro sempre più roseo", ha aggiunto fuori dalla sede della Figc.

E ancora, spazio ai numeri: "Noi non valutiamo l'estetica, a noi interessa il risultato. Il tifoso laziale ha sempre qualcosa da ridire, anche dopo aver vinto un trofeo. Questo ci serve da ulteriore stimolo. Lotito porta i risultati, la Lazio dopo la Juve è la società, che ha vinto più di tutti".
 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti