TEMPO REALE

Tutto Juve live - Marotta: "Offerte per Marchisio? Vuole chiudere in bianconero"

E il centrocampista: "Da qui non mi muovo. Pari con l'Inter? Volevamo i tre punti"

  • A
  • A
  • A

Un polpaccio dolorante. Ma Gigi Buffon non ha mollato e seppur zoppicante ha portato a termine la partita con l'Inter: "Problemi per mercoledì? Non so oggi. La contusione è forte, ho fatto 65 minuti da zoppo ed è un bel segnale... Se giocherò bene, altrimenti abbiamo Neto che definirlo secondo è svilirlo". Che dire sul pari di San Siro? Juve ritrovata?: "Non facciamo questo errore. Risultati alla mano siamo quattordicesimi, non scordiamocelo. Stiamo vivendo un momento discreto, abbiamo ritrovato compattezza e giocatori. Se ritroviamo anche continuità ci confermeremo protagonisti. Non dico vincere, ora sarebbe da visionari, ma arrivare sul podio sì...".

Un pari a San Siro va comunque bene ma, vista la classifica, Claudio Marchisio non è pienamente soddisfatto: “Dobbiamo rincorrere e per questo ci servivano i tre punti. Ma è la prima partita senza subire gol: un pari con l'Inter può anche andare bene. Dobbiamo credere per forza nella rimonta, ma sappiamo anche che non c'è tanto tempo: dobbiamo trovare continuità. Noi allo Scudetto pensiamo perché siamo la Juve, siamo i campioni d'Italia. Klopp è pazzo di me e mi vuole a Liverpool? Non mi interessa, ho appena firmato un contratto con la Juve”.

"Offerta dall'Inghilterra di 32 milioni per Marchisio? Rispondo che di offerte ne arrivino tante sul nostro tavolo ma noi siamo abituati a comprare e non a vendere. Su Marchisio puntiamo molto, abbiamo rinnovato il contratto quest'estate, è l'unico giocatore di questa rosa che è cresciuto nella Juventus e credo sia lui stesso che voglia terminare la sua carriera con questa gloriosa maglia". Parole dell'ad della Juve Beppe Marotta ai microfoni di Premium Sport prima di Inter-Juve. "Pogba? Non solo c'erano gli occhi puntati dei grandi club ma c'erano proprio delle proposte formalizzate da questi club: abbiamo risposto negativamente perché Pogba è un nostro patrimonio".

"La favorita per lo scudetto? Il bello è che tutti parlano della grande Inter, della Roma, della Fiorentina come favorite, ma il campionato è lungo e si decidera' alla fine".Lo ha detto Lapo Elkann a Premium Sport prima di Inter-Juve.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments