IL RETROSCENA

Terremoto Juve, il retroscena: Allegri e Cherubini, dimissioni respinte da Elkann

La Gazzetta dello Sport ricostruisce i fatti di lunedì sera dopo l'addio di Agnelli

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Massimiliano Allegri e Federico Cherubini hanno pensato seriamente di lasciare la Juventus dopo le dimissioni di Andrea Agnelli e tutto il Cda nella serata di lunedì. A svelare il retroscena la Gazzetta dello Sport secondo cui l'allenatore e il ds erano pronti a rassegnare le loro dimissioni. A quel punto è intervenuto John Elkann che ha rassicurato loro sul futuro sportivo dei bianconeri mettendoli al centro del progetto, come ribadito anche nella nota di ieri pomeriggio. 

Si va avanti con Allegri, che ieri sera è stato a cena con Andrea Agnelli. L'ex presidente ha chiesto al tecnico di restare al timone e di chiudere la stagione con un trofeo. 

Intanto, con la squadra sparsa per il mondo, tra Mondiali e vacanze, il confronto è avvenuto sulle varie chat e via telefono. I giocatori sono stati rassicurati da più parti, l'obiettivo è sempre quello di rimanere concentrati sul campo e vincere. Shock superato, ora il 6 dicembre i giocatori non impegnati in Qatar si ritroveranno alla Continassa per ripartire.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti