"Orsolini pensi di più all'Ascoli"

Il tecnico dei marchigiani lancia l'allarme: "Deve concentrarsi su questa stagione"

  • A
  • A
  • A

Riccardo Orsolini, attaccante esterno classe 1997, è uno dei talenti più cristallini del calcio italiano. La Juventus ne ha acquistato il cartellino anticipando tutti, ma il giocatore è rimasto ad Ascoli fino a fine stagione. L'attenzione mediatica però ha rotto qualcosa: "Mi auguro torni a pensare all'Ascoli - lo ha bacchettato il tecnico Aglietti -. Può fare  moltodi più e deve concentrarsi su questa stagione. L'ho sostituito per questo".

Nell'ottimo pareggio in casa della SPAL, Orsolini è stato uno dei peggiori in campo per l'Ascoli tanto da convincere il tecnico Aglietti a sostituirlo anzitempo: "E' andato spesso in difficoltà su Lazzari, ma l'ho tolto anche perché deve concentrarsi di più sulla stagione in corso". Nelle ultime settimane il nome di Orsolini, classe 1997 dai grandi numeri, è stato al centro dell'attenzione per questioni di mercato, fino alla firma con la Juevntus che lo ha lasciato ad Ascoli fino a fine stagone. "Mi auguro che Orsolini torni a pensare un po' all'Ascoli - lo ha richiamato Aglietti a fine partita -. Si è creata una situazione importante intorno a lui, ma anche il suo entourage deve darci una mano per farlo concentrare sulla stagione in corso. Può fare molto di più di così".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments