Juve, rimonta col 3-5-2: Napoli nel mirino

Nove vittorie di fila e nove punti recuperati ai nerazzurri nelle ultime sei giornate: il quinto scudetto di fila può diventare realtà

  • A
  • A
  • A

Secondo posto agganciato e vetta distante soltanto due punti. Dopo un avvio di stagione difficilissimo, la Juve arriva al giro di boa sull'onda delle nove vittorie consecutive: sono numeri spaventosi quelli della squadra di Allegri, tornata a essere una corazzata quasi impossibile da superare, almeno in Italia. E il quinto scudetto consecutivo, che dopo il ko di Sassuolo a fine ottobre pareva impossibile, comincia a diventare un obiettivo concreto.

Il 3-5-2, vestito scelto dal tecnico per l'operazione rimonta, è tornato a dare i risultati degli anni scorsi. Dal match di Palermo a ieri contro la Samp - ovvero nelle ultime sei partite di campionato - i bianconeri sono sempre scesi in campo con la difesa a tre e, oltre a conquistare i tre punti, hanno sempre segnato almeno due gol. La squadra è tornata a essere compatta, aggressiva e a fare male in attacco. Quel che più dovrebbe preoccupare le rivali, però, è che questa Juve ha ancora ampi margini di migliramento, visto che dietro c'è spesso qualche passaggio a vuoto mentre davanti, ogni tanto, manca un po' di cinismo.

La marcia bianconera, cominciata dopo l'1-0 subito a Sassuolo, ha permesso ai campioni d'Italia di recuperare tutto il terreno perso nelle prime dieci giornate, nelle quali erano arrivati solo 12 punti. Negli ultimi sei turni, la Juve ha mangiato nove punti all'Inter e l'ha ora agganciata al secondo posto, apparecchiando così la tavola per una seconda parte di stagione che - parola di Allegri su Twitter - promette scintille. "La prima metà del film è stata di paura, reazione e azione. Ora tornate in sala per il secondo tempo #finoallafine: vi faremo soffrire e divertire!".

- La vittoria sulla Sampdoria ha allungato a nove la serie di successi consecutivi della Juventus in campionato: per trovare un filotto più lungo dei bianconeri nella stessa stagione bisogna tornare al periodo compreso tra ottobre 2013 e gennaio 2014 (12 vittorie di fila).
- Quarto gol in campionato per Paul Pogba, il secondo al Ferraris dopo quello al Genoa. Tre dei quattro gol del francese in A quest'anno sono arrivati in trasferta.
- In quattro delle ultime cinque presenze in campionato con la Juventus Pogba ha fatto gol o assist (2 e 2)
- Secondo gol di Khedira in campionato, dopo quello segnato al Bologna nella sua prima partita in bianconero.
- Paulo Dybala nelle ultime otto gare di campionato ha messo a segno cinque reti e tre assist.
- La Juventus ha segnato almeno due gol nelle ultime sei partite di campionato (16 in totale).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments