Juve, ottimismo per Chiellini

Venerdì gli esami strumentali, ma ci si aspetta uno stop di 15 giorni. Intanto Mandzukic scalpita

  • A
  • A
  • A

Giorgio Chiellini sarà sottoposto nella giornata di venerdì agli esami che dovranno verificare la reale entità dell'infortunio al polpaccio destro rimediato contro l'Atalanta. Serve infatti aspettare dalle 24 alle 36 ore prima di poter dare una diagnosi veritiera. Attorno al difensore della Juve, comunque, c'è ottimismo: si parla di 15 giorni di stop e si conta di averlo a disposizione per la sfida di Champions League con l'Atletico Madrid.

Per quella dota, poi, dovrebbe esre a disposizione anche Leonardo Bonucci. Intanto, la squadra è tornata in campo per un allenamento riservato a chi non ha giocato a Bergamo, o ha disputato solo uno spezzone di gara. Tra questi anche Mario Mandzukic, pronto a tornare a disposzione di Allegri già contro il Parma. La sua assenza è pesata non poco, soprattutto in fase offensiva. Assente solo Emre Can, a causa di una sindrome gastrointestinale. Alla Continassa si è presentato anche il presidente Andrea Agnelli, per una visita di cortesia alla squadra.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments