Juve, De Ligt: "Amo il modo in cui difendono gli italiani"

Il 19enne pubblica un video emozionante su Instagram: da bambino indossava la maglia bianconera...

  • A
  • A
  • A

Matthijs De Ligt fa emozionare i suoi nuovi tifosi. Il difensore olandese ha ripercorso su Instagram "il primo giorno da juventino, il primo giorno di una nuova avventura" con un video da brividi: tra le immagini compare anche lo stesso De Ligt da bambino con indosso una maglia della Juve... Il sottofondo musicale del filmato - dove si vedono i vari momenti dell'arrivo a Torino, delle visite mediche e della firma - è l'inno della Signora. In un altro post sullo stesso social il 19enne si dice "felice di essere bianconero. Juve, ci sono. #ForzaJuve".   

Il centrale ha anche parlato alla tv ufficiale dell'Ajax spiegando i motivi che lo hanno spinto ad abbracciare i Campioni d'Italia: "Dovevo fare un passo avanti adesso. Sono sempre stato affascinato e amo il modo in cui difendono gli italiani. Ci sono tanti calciatori che seguo come esempio: Maldini, Baresi, Nesta, Cannavaro, Scirea. E potrei aggiungerne altri. È stata una scelta difficile, avevo diverse opzioni, ma bisogna sempre guardare cosa è meglio. Diversi fattori giocano un ruolo. Per me - ha aggiunto De Ligt - è importante sapere quanto giocherò e quanto il club crede in me. La Juventus ha anche affermato di volermi fortemente. Hanno visto un futuro per me e miglioramenti in determinati aspetti del mio gioco".

E' impossibile dimenticare il recente passato: "Per me è un'emozione lasciare l'Ajax. Ho vissuto momenti bellissimi e bruttissimi. E' stato come andare sulle montagne russe. Nella vita c'è sempre un momento in cui bisogna salutare. Mi mancheranno tutti, ma nessuno sa cosa può riservare il futuro". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments