Juve, Allegri cerca la perfezione: "Bene, ma potevamo fare meglio"

Il tecnico bianconero: "Andiamo a Barcellona per segnare due gol"

Allegri, Foto LaPresse

Dopo la vittoria a Pescara, Massimiliano Allegri si gode l'ottimo momento della Juve, sottolineando però i margini di miglioramento. "I ragazzi sono stati bravi a portare a casa la vittoria - ha spiegato a Premium Sport -. Ma bisognava fare meglio nella gestione della palla: non siamo stati bravi a sfruttare gli spazi in avanti". Poi sul ritorno col Barcellona: "Bisognerà avere coraggio, andiamo per segnare due gol".

A Pescara ha impressionato la prestazione di Cuadrado. "È migliorato molto e può migliorare ancora: a volte fa un po' di casino con i tempi di gioco, ma è diventato un giocatore importante", ha dichiarato Allegri, parlando del colombiano. Quanto allo scudetto, Allegri resta con i piedi per terra: "Al momento i giallorossi possono ancora arrivare a 90 punti, quindi la strada è lunga. Ma prima cominciamo a pensare a mercoledì, poi ritorneremo a pensare al campionato".

Del resto il secondo tempo della Juve col Pescara non è piaciuto molto ad Allegri: "Sono partite che con un episodio si possono ribaltare: bisogna stare più attenti ma nel complesso abbiamo fatto bene. Bisognava fare meglio nella gestione della palla: non siamo stati bravi a sfruttare gli spazi in avanti, a portare la palla in avanti, specialmente nella ripresa". Capitolo Dybala: "Ha preso una botta, c’è una distorsione ma mancano quattro giorni e bisogna essere ottimisti".

Infine sul ritorno di Champions: "A Barcellona bisognerà essere ancora più aggressivi di come siamo stati a Torino: bisogna avere coraggio, lucidità e giocare per fare gol. Non si può andare lì e giocare per lo 0 a 0: l’obiettivo non è segnare un solo gol, ma farne almeno due".

TAGS:
Serie a
Pescara
Juve
Allegri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X