Dybala scrive a Rami: "Sei un eroe, voglio conoscerti". "Il mio sogno è vederti presto"

L'argentino della Juve ha invitato allo Stadium il ragazzino eroe del bus dirottato, suo grande tifoso

  • A
  • A
  • A

"Sei un eroe, voglio conoscerti". E' il messaggio inviato da Paulo Dybala a Rami, il ragazzino di origini egiziane che ha evitato una strage sul bus dirottato con a bordo 51 studenti, chiamando la polizia con il suo cellulare. L'argentino della Juve è venuto a conoscenza del fatto di cronaca e ha chiesto di mettersi in contatto con il coraggioso tredicenne, grande appassionato della Joya. "Ho saputo che hai la mia maglia e per quello che hai fatto mi piacerebbe parlare con te. E vorrei invitarti allo Stadium a vedere una partita, quando potrai".

Emozionatissimo Rami, che ha risposto al suo idolo: "Ciao Paulo, sono Rami. Volevo dirti che sei il mio giocatore preferito al mondo, seguo la Juve solo perché ci sei tu, ho anche la tua maglietta appesa nella mia camera da letto. Il mio sogno è vederti presto e trascorrere una bella giornata con te. Mi fa molto molto, ma molto piacere vederti". Sogno che potrebbe avverarsi già sabato prossimo in occasione di Juve-Empoli o sabato 6 aprile quando all'Allianz Stadium arriverà il Milan.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments