Champions, il Real domina nella finale dei social

Cristiano Ronaldo da solo ha più del doppio dei followers di tutti i giocatori della Juve

foto Afp

I tifosi della Juventus dovrebbero preoccuparsi se la finale di Champions si giocasse sui social. Tra i bianconeri e il Real Madrid non c'è partita. Secondo l'inchiesta del portale 'Cuponation' a chiudere la partita basterebbe Cristiano Ronaldo. Da solo CR7 su Facebook, Instagram e Twitter ha 272 milioni di followers. Sommando tutti i giocatori la Juventus non arriva a 117 milioni. In tutto i bianconeri arrivano a 117,8 milioni contro 743,4 milioni e mezzo del Real. 

Non c'è partita nemmeno in panchina Zinedine Zidane arriva a 11,8 milioni di seguaci. Staccando nettamente il rivale Massimiliano Allegri, che sommando i profili Instagram e Twitter arriva a quota 866.000. Le foto postate da Cristiano Ronaldo superano costantemente il milione di like. Ma il Real Madrid non è solo Cristiano Ronaldo. Se consideriamo i cinque giocatori più popolari delle due squadre non c'è partita. Cristiano Ronaldo, James Rodriguez, Gareth Bale, Sergio Ramos e Karim Benzema hanno 513,7 milioni di followers. 72 milioni quelli messi insieme da Dani Alves, Juan Cuadrado, Sami Khedira, Gianluigi Buffon e Paulo Dybala.

Nella battaglia tra social i tifosi del Real Madrid preferiscono Facebook, con 312,91 milioni di seguaci, rispetto a Instagram che arriva a 289.750.000. Mentre i tifosi bianconeri preferiscono seguire i loro idoli tramite Instagram, con 50,84 milioni di followers, rispetto a Facebook, dove si arriva complessivamente a 37,19 milioni di seguaci. In entrambi i casi, il social network meno popolare è Twitter.

TAGS:
Cristiano Ronaldo
Buffon
Real. Juventus

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X