Wanda Nara: "Icardi va tutelato di più. Priorità Inter, nessuna fretta sul rinnovo"

La moglie-agente del capitano nerazzurro: "Quante cattiverie su di lui. E non ho mai chiamato la società"

  • A
  • A
  • A

"In tanti mi hanno scritto chiedendomi se Spalletti ce l'avesse con me. Icardi ha ancora due anni di contratto, noi non vogliamo nessun rinnovo. La priorità è l'Inter, mai chiamato l'Inter per chiedere un rinnovo, non abbiamo nessuna fretta". A Tiki Taka Wanda Nara torna sull'argomento contratto dopo le parole del tecnico nerazzurro alla fine della sfida di Parma. "Escono tante cavolate intorno a Mauro, per esempio una multa inesistente o Icardi seduto a vedere una partita accanto all'ex capitano Zanetti e a Piero Ausilio. Vorrei che Mauro fosse più tutelato dalla squadra. Non si capisce se queste cose siano cattiverie che vengono da dentro o da fuori".

"Io non sono andata a parlare di rinnovo - ha proseguito la moglie-agente del capitano dell'Inter - Quando mi hanno chiamato era una riunione per conoscermi e parlare di altre cose e altre situazioni. "Perché Icardi non segna più? I suoi gol li ha sempre fatti. Lautaro ha fatto gol anche per un grande movimento di Mauro, che è stato servito poco in questo periodo. Magari Spalletti poteva mettere prima Martinez. Spalletti approfitti del fatto che Mauro e Lautaro sono amici, fra loro non c'è rivalità".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments