Joao Mario: "Devo dare di più"

Dopo Portogallo-Andorra, le parole del centrocampista nerazzurro

  • A
  • A
  • A

"Voglio crescere ancora, di sicuro devo dare di più. Mi sto adattando all'Inter e la campionato italiano, si tratta di un calcio completamente differente da quello cui ero abituato, ma mi sto divertendo". Queste le parole del centrocampista portoghese, Joao Mario, dopo il 6-0 su Andorra e il suo momento interista. "Devo migliorare", ha aggiunto: contro Andorra ha giocato soltanto 24 minuti, la sua condizione sta crescendo dopo l'infortunio e il ritorno in campo domenica scorsa per Roma-Inter.

Joao Mario ha poi parlato del giovane talento lusitano Gelson Martins, che ha preso il suo posto nello Sporting Lisbona: "Davvero uno spettacolo, già lo conoscevo e sapevo che se avesse trovato la regolarità avrebbe mostrato ciò che è capace di fare. Sono contento per lui".

La testa, dopo la mezzora giocata ieri nel vittorioso match di qualificazione ai Mondiali 2018 contro Andorra, è già alla prossima sfida contro le Far Oer: "Contro Andorra avevamo l'obbligo di vincere dopo la sconfitta con la Svizzera, è stata una bella partita. Adesso affronteremo un avversario che merita rispetto, ha dimostrato di avere una buona squadra. Vogliamo comunque vincere perché siamo fuori dalla zona qualificazione e vogliamo arrivare primi nel girone".

Il centrocampista ha dimostrato di aver superato l'affaticamento accusato nell'immediata vigilia del match contro il Bologna e il rientro all'Olimpico, ed è pronto per riprendere il suo posto a tempo pieno nell'Inter.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments