Inter, Vrsaljko out dopo mezz'ora nel match tra Inghilterra e Croazia: "Ma non sembra nulla di grave"

Il difensore è uscito al 27' del primo tempo, il ct Dalic prova a rassicurare Spalletti

  • A
  • A
  • A

Interisti in Nazionale e, come sempre e vale per tutti, l'apprensione dei club per le loro condizioni fisiche. Per Spalletti che aspetta la gara interna col Frosinone prima del ciclo terribile contro Tottenham, Roma e Juve, tutte in trasferta in dieci giorni, la notizia arrivata seguendo Inghilterra-Croazia non è delle migliori: Sime Vrsaljko, dopo uno scontro con Rashford al 27' del primo tempo, è stato costretto a uscire dal campo, sostituito da Milic. Non si conosce con esattezza l'entità del malanno,  Vrsaljko è uscito camminando e dallo staff croato arrivano indicazioni rassicuranti.

A tranquillizzare, almeno a parole, Spalletti e tutto l'ambiente interista ci ha provato infatti a fine partita il ct della Croazia Zlatko Dalic che ha spiegato cosa è successo all'esterno nerazzurro: "Vrsaljko ha sentito un dolore alla gamba, ma non sembra niente di particolarmente grave. Spero che sia una cosa passeggera e che non ci sia niente di pericoloso per lui".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments