INTER

Inter, dopo Bastoni un altro caso di positività: è Milan Skriniar

Ufficiale il risultato dei test per l'azzurrino, primi esami in nazionale per lo slovacco

  • A
  • A
  • A

C'è un altro caso di coronavirus in casa Inter. Dopo l'ufficialità di Alessandro Bastoni, Milan Skriniar ha scoperto la positività a seguito del test obbligatorio effettuato in ritiro con la nazionale slovacca e ora è in attesa che il secondo tampone (risultati previsti entro domani) confermi o smentisca i primi risultati. Entrambi rischiano di saltare il derby contro il Milan del 17 ottobre e per Antonio Conte rischia di profilarsi una vera e propria emergenza nella retroguardia.

Per quanto riguarda Bastoni, il club nerazzurro informa che è asintomatico e ora si atterrà alle procedure previste dal protocollo sanitario. Lascerà il ritiro azzurro dell'Under 21 per seguire l'isolamento nelle modalità concordate con l'ASL competente.

Per l'Inter, che si era già mossa effettuando nuovi test a tutti e modificando il programma di allenamento (in via precauzionale niente sedute di gruppo, ma solamente individuali), scatterà dunque l'isolamento fiduciario per tutto il gruppo squadra.

A causa degli impegni delle nazionali, molti nerazzurri avevano già lasciato Milano e al Centro Sportivo Suning ci sono al momento solo Handanovic, Radu, Padelli, Ranocchia, Darmian, Nainggolan, Gagliardini e Young.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments