INTER

Inter, ricaduta per Sensi: nuovo infortunio muscolare

Il centrocampista, appena rientrato in gruppo, ha accusato un risentimento del muscolo psoas

  • A
  • A
  • A

Pausa di campionato davvero maledetta per Conte e la sua Inter. Dopo gli infortuni patiti in Nazionale da Sanchez (3 mesi fuori) e D'Ambrosio (almeno 15 giorni di stop), il tecnico nerazzurro perde nuovamente Sensi. Il centrocampista, infortunatosi con la Juve, sembrava ormai prossimo al rientro in campo in Champions contro il Borussia Dortmund, ma si è nuovamente fermato per un un risentimento del muscolo psoas.

La doccia fredda per i tifosi nerazzurri è arrivata nel pomeriggio di venerdì con un comunicato ufficiale del club: "Nella giornata di oggi Stefano Sensi si è sottoposto a risonanza magnetica di controllo. Il centrocampista nerazzurro, in fase di reinserimento in gruppo a seguito dell'elongazione dell'adduttore procuratasi durante Inter-Juventus, ha accusato un piccolo fastidio alla coscia destra durante l'allenamento di ieri. Gli esami hanno evidenziato un risentimento del muscolo psoas. Le condizioni di Sensi saranno rivalutare nei prossimi giorni".

Ancora ignoti i tempi di recupero, a questo punto appare assai improbabile che l'ex Sassuolo possa a tornare a disposizione mercoledì per la sfida-decisiva di Champions League contro il Borussia Dortmund. Un problema in più per Conte, che non potrà disporre di uno degli uomini più in forma della rosa.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments