LA CENA DI NATALE

Conte alla cena di Natale: "Voglio lasciare un segno nella storia dell'Inter"

Il presidente Zhang sogna in grande: "Vogliamo conquistare il mondo"

  • A
  • A
  • A

Prima cena natalizia in nerazzurro per Antonio Conte. "Il mio desiderio è quello di lasciare una traccia e per farlo bisogna lavorare con passione, sacrifico e sudore. Abbiamo il dovere di rendere l’Inter migliore ogni giorno di più e c’è una sola via, migliorare noi stessi, porci obiettivi sempre più alti e cercare di raggiungerli - ha detto il tecnico salentino -. Vi voglio lasciare con una frase di Pelè: 'Più difficile è la vittoria, più grande è la felicità nel vincere'”.

ansa

"Volevo augurarvi buone feste e cogliere l’occasione per ringraziare tutte le persone che fanno parte della famiglia dell’Inter iniziando dai calciatori per quello che danno ogni giorno, il mio staff, le persone che lavorano al Centro Sportivo Suning e quelle che non vediamo quotidianamente in tutti i nostri uffici ma che ci aiutano in maniera continuativa - le parole di Conte riportate dal sito ufficiale del club -. Per me questo è il primo anno all’Inter e voglio ringraziare prima di tutto il Presidente e la proprietà perché mi hanno dato questa possibilità. Il mio desiderio è quello di lasciare una traccia e per farlo bisogna lavorare con passione, sacrifico e sudore. Abbiamo il dovere di rendere l’Inter migliore ogni giorno di più e c’è una sola via, migliorare noi stessi, porci obiettivi sempre più alti e cercare di raggiungerli. Vi voglio lasciare con una frase di Pelè: Più difficile è la vittoria, più grande è la felicità nel vincere”.

 

ZHANG: "VOGLIAMO CONQUISTARE IL MONDO"
A dare il benvenuto a tutti gli ospiti alla tradizionale cena di Natale è il presidente Steven Zhang: "Natale è un momento importante per stare insieme e nel quale dobbiamo essere grati per quello che abbiamo, per quello che la vita ci offre. L'Inter è un club che è cambiato molto negli ultimi anni, grazie al lavoro di tutti i nostri colleghi, di tutti i dipendenti, che lavorano per lo stesso obiettivo. Stiamo abbattendo tanti record. Abbiamo fatto registrare il fatturato più alto della storia del club. Allo stesso tempo c'è stata la più grande crescita delle nostre piattaforme digitali. Abbiamo una nuova sede, stiamo rinnovando il Centro Sportivo Suning di Appiano Gentile. Stiamo andando dritti verso il nostro obiettivo. Stiamo lavorando per vincere, in campo e fuori dal campo. In questo momento siamo primi in classifica in Serie A: significa molto. Stiamo andando avanti con il nostro lavoro, passo dopo passo i nostri sforzi verranno ripagati. Potrebbe anche non voler dire nulla: dobbiamo imparare dal passato, dobbiamo mantenere la nostra concentrazione e proseguire nel nostro duro lavoro. Servono coraggio, dedizione e lavoro. L'ho detto anche ai giocatori: ci saranno difficoltà, come ci sono stati l'anno scorso e come ci sono stati nei 111 anni di storia del Club. Gli ostacoli ci sono, ma li possiamo superare, affrontandoli insieme. Non siamo spaventati. Oggi e domani, con coraggio, potremo competere ai massimi livelli. Superiamo le difficoltà, puntiamo verso gli obiettivi che ci siamo prefissati. Siamo l'Inter e vogliamo conquistare il mondo, assieme. Si vive una volta sola. Forza Inter! E Buon Natale a tutti!".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments