Caso Icardi, Wanda: "Allontanati quando non ti danno valore"

Ennesimo tweet criptico della moglie-agente dell'attaccante dopo le visite mediche del calciatore

Nonostante l'appello di Spalletti ("queste situazioni non si risolvono con i like e le chat, ma stando insieme"), Wanda Nara ha voluto concludere il giorno delle visite mediche di Mauro Icardi con l'ennesimo post-criptico. "Ignora quando ti criticano, ascolta quando ti consigliano e allontanati quando non ti danno valore" il tweet della moglie-agente dell'ex capitano dell'Inter, parole che sembrano destinate al club nerazzurro.

L'ennesimo capitolo della lunga telenovela è stato innescato dal tweet della buonanotte di Wanda. Un messaggio criptico, alimentato dalla risposta a un tifoso nerazzurro: "Notte Wanda, noi ti amiamo per favore restate all'Inter siete un pezzo del mio cuore" l'appello a cui la signora Icardi ha risposto con un cuoricino spezzato in due. E mentre Maurito salterà anche la trasferta di Firenze, tra l'Inter e il suo entourage non sembrano esserci ancora chiari segnali di avvicinamento. Una situazione che fa soffrire attaccante e consorte, resta da capire se la frattura sia sanabile e in quanto tempo. Perché non c'è dubbio che l'Inter ha bisogno di Icardi per la volata Champions e l'Europa League, ma anche Icardi non può pensare di stare lontano dai campi di gioco per 5 mesi.

IL TWEET DI WANDA

CUORICINO SPEZZATO IN RISPOSTA A UN TIFOSO

TAGS:
Wanda nara
Inter
Mauro icardi
Tweet
Querelle

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X