Morte Astori: due medici indagati per omicidio colposo

L'Ansa: la procura di Firenze ha emesso due avvisi di garanzia

Davide Astori (Getty Images)

Svolta nell'inchiesta sulla morte di Davide Astori, trovato senza vita lo scorso 4 marzo in un hotel di Udine. Secondo l'Ansa, la procura di Firenze ha emesso due avvisi di garanzia nei riguardi di due medici che risultano indagati per il reato di omicidio colposo. Si tratterebbe di due professionisti che lavorano in strutture pubbliche incaricate di certificare l'idoneità sportiva, una con sede a Firenze e l'altra con sede a Cagliari.

Una svolta nell'indagine dei magistrati toscani che arriva dopo il deposito della super perizia commissionata dagli inquirenti per stabilire se ciò che ha colpito Astori poteva essere diagnosticato. Gli avvisi di garanzia sono già stati inviati negli scorsi giorni agli indagati. L'inchiesta riguarda anche un medico in servizio a Cagliari negli anni in cui Astori, prima di approdare alla Roma e poi alla Fiorentina, ha militato nella squadra sarda. Non risultano coinvolti nell'inchiesta medici della società viola.

TAGS:
Davide astori
Morte
Procura
Medici indagati
Omicidio colposo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X