VERSO INTER-FIORENTINA

Fiorentina, Iachini: "Con l'Inter serve partita perfetta"

"Niente alibi: scenderanno in campo 18 animali con l'atteggiamento giusto"

  • A
  • A
  • A

Da quando Beppe Iachini si è seduto sulla panchina viola, la Fiorentina ha inanellato quattro risultati utili consecutivi, ma contro l'Inter, nei quarti di finale di Coppa Italia, servirà un'impresa. "Andiamo su un campo difficile, contro una squadra fortissima che ha già l'impronta di Conte. Dovremo fare la gara perfetta di personalità, organizzazione e atteggiamento. La squadra sta acquisendo mentalità, e curando i dettagli possiamo migliorare ancora molto. Vogliamo ritagliarci delle soddisfazioni in Coppa Italia. Con l'Atalanta ci siamo riusciti. Ci giocheremo le nostre possibilità. Niente alibi: scenderanno in campo 18 animali con l'atteggiamento giusto", ha detto.

Iachini non avrà a disposizione il capitano German Pezzella e Gaetano Castrovilli. Centrocampo, quindi, da reinventare per supplire all'assenza del talento pugliese. "Veniamo da un periodo di grande dispendio energetico - ha sottolineato il tecnico - . Vediamo le condizioni dei ragazzi: le scelte saranno fatte sulla base della freschezza, le uniche certezze sono Terracciano in porta e Ceccherini al posto di Pezzella. Per il centrocampo vediamo".

Iachini dà poca importanza alla direzione di gara, nonostante le lamentele nerazzurre per l'arbitraggio di domenica contro il Cagliari: "Ho fiducia negli arbitri. Sono convinto che chi arbitrerà sa che tutte e due le squadre si vorranno giocare la partita. Anche a noi è capitato qualche episodio sfavorevole, sia a Napoli che contro il Genoa. Noi non ci lamentiamo".

Sul mercato che sta per concludersi: "Sono convinto che qualcosa faremo, ho fiducia nella società".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments